Bce, scatta la nuova strategia - Notizie : business (#1322528)

FashionNetwork.com IT ECONOMIA

E se i rischi sulle prospettive dell'Eurozona "sono ampiamente bilanciati", l'outlook dipende dall'andamento della pandemia e delle vaccinazioni.

Un nuovo corso imperniato sulla revisione della forward guidance sui tassi di interesse in risposta alla 'strategy review' sull'obiettivo di inflazione fissato ora al "2% simmetrico nel medio termine".

Per la ripresa, ha rimarcato Lagarde, c'è ancora "molta strada da fare"; il piano Ngeu riveste "un ruolo chiave" mentre e l'inflazione "aumenterà ancora per poi diminuire nel 2022"

Come preannunciato nella strategy review lo scorso 8 luglio, viene abbandonata la formula di un obiettivo "vicino ma inferiore al 2%" e introdotto il parametro del 2% simmetrico. (FashionNetwork.com IT)

Su altre fonti

La ripresa dell'economia dell'Eurozona è sulla buona strada, ma la pandemia continua a gettare ombre, e la variante Delta costituisce una fonte di incertezza crescente. E' essenziale perchè il rimbalzo attuale si trasformi in una espansione durevole e per compensare l'impatto negativo della pandemia sull'inflazione", ha spiegato Lagarde (RSI.ch Informazione)

Nuovi picchi di contagi mettono a rischio i benefici della recente riapertura estiva delle economie dei 27 e le prospettive di crescita del PIL dell’Eurozona. Dopo aver illustrato brevemente i numeri della ripresa, Christine Lagarde ha affermato che la BCE resterà in “paziente” attesa di dati economici che confermino maggiore stabilità in questa fase di rilancio economico post-pandemico. (The Italian Times)

In tale contesto la banca centrale continuerà a sostenere la ripresa anche dopo la scadenza del programma PEPP a marzo” “La riunione della BCE di ieri non ha deluso coloro che cercavano un tono accomodante, in particolare dopo il recente risultato della Strategy Review della Banca Centrale”. (Bluerating.com)

Il logo dell'Euro presso la sede centrale della Banca centrale europea a Francoforte. Ma alcuni consiglieri dei Paesi maggiormente indebitati, come il banchiere italiano Fabio Panetta, hanno richiesto di preservare parte della flessibilità del Pepp una volta terminata la crisi attuale. (Investing.com)

dito da Associazione Culturale TUTTOGGIPiazza Sansi 5 | 06049 Spoleto (PG)CF 93026830542 | PI 03699290544Iscrizione al Registro per la Pubblicazione di Giornali e Periodici del Tribunale di Spoleto n. (TuttOggi)

Tradotto, il nuovo veicolo di acquisto che nella volontà di Christine Lagarde avrebbe dovuto tramutare l’attuale programma in un mezzo con operatività persistente non solo non è nato ma non si è nemmeno messo all’ordine del giorno il suo concepimento. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr