Bimba di 4 anni muore nel sonno con febbre, la mamma no vax: “Era positiva al Covid come me”

Fanpage.it ESTERI

La mamma invece aveva scoperto d'essere positiva lunedì scorso, insieme ad un altro figlio e alla figlia di 5 mesi

Bimba di 4 anni muore nel sonno con febbre, la mamma no vax: “Era positiva al Covid come me” Lutto nella contea di Galveston, in Texas, per la morte di Kali Cook, la più giovane vittima del Covid-19 nello stato americano.

Lutto nella contea di Galveston, in Texas, per la morte di Kali Cook, la più giovane vittima del Covid-19 nello stato americano. (Fanpage.it)

Su altri giornali

Il totale dei contagiati attualmente positivi in Liguria scende però da 2.937 a 2.917. Oltre ai 18 spezzini si contano 18 casi in Asl 1, 19 casi in Asl 2, 32 casi in Asl 3 e 11 casi in Asl 4. (Città della Spezia)

Le perizie sul cuore di Sara Festa. La Procura ha chiesto la condanna di 3 medici, per la morte di Sara Festa e della piccola Giorgia: la vicenda risale al 2017. Nuovi aggiornamenti sul caso di Sara Festa, la madre morta il 23 luglio del 2017 dopo aver dato alla luce la sua bambina Giorgia. (Bigodino.it)

– Cosenza: CASI ATTIVI 1662 (47 in reparto, 5 in terapia intensiva, 1610 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 24819 (24201 guariti, 618 deceduti). – Crotone: CASI ATTIVI 365 (10 in reparto, 0 in terapia intensiva, 355 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 7323 (7214 guariti, 109 deceduti). (Gazzetta del Sud - Edizione Calabria)

A causa della variante delta, il numero di bambini positivi ha raggiunto numeri record nella contea di Galveston. Come tutti i bambini di età inferiore ai 12 anni, Kali non era ancora idonea alla vaccinazione. (ROMA on line)

Una bambina di 4 anni è morta in Texas poche ore dopo aver manifestato i primi sintomi del Covid. La bimba ha iniziato a stare male ed è morta nel sonno poche ore dopo senza nemmeno sapere di avere il Coronavirus. (Edizione Napoli)

Nell'ultimo giorno sono stati accertati 86 nuovi casi e 142 guariti, con gli attualmente positivi ora 1.445, 58 in meno di sabato. Perugia, 12 settembre 2021 - Cinque ricoverati in meno negli ospedali dell'Umbria, 53, secondo i dati aggiornati sul sito della Regione, sette nelle terapie intensive (dato stabile). (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr