Rimborsi Irpef 2020: le novità del decreto Rilancio

Rimborsi Irpef 2020: le novità del decreto Rilancio
QuiFinanza QuiFinanza (Economia)

Per far fronte a questa situazione, dunque, l’Esecutivo ha deciso di riconoscere una forma diversa di conguaglio quest’anno: i rimborsi Irpef, infatti, per l’anno 2020 potranno essere richiesti anche senza un intermediario.

Se ne è parlato anche su altri media

I contribuenti avranno in fretta i soldi dei rimborsi Irpef quest’anno. Come funziona la nuova modalità di rimborso diretto. (Proiezioni di Borsa)

Il tema delle “cause di forza maggiore”,scatenato dall'emergenza coronavirus, è più diffuso di quanto si creda. In particolare sul piano amministrativo, secondo quanto prevede una circolare dell'Agenzia delle Entrate. (Il Sole 24 ORE)

Dalle pensioni alla sanità dove vanno tutte le tasse che versiamo - Circa il 21% delle tasse pagate dai contribuenti Irpef va a finanziare le pensioni, mentre il 20% la sanità. I dati sono stati elaborati dall’Ispettorato Generale del Bilancio del dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato. (Adnkronos)

La procedura prevede il prelievo forzoso della parte di denaro necessario per coprire l’ammanco personale, con l’aggiunta ovviamente degli interessi. Ora non avete più scuse, siete costretti a pagare le tasse, l’evasione è un reato, e come tale viene duramente punito dalla legge. (Tecnoandroid)

Le rate 2020 della “rottamazione-ter” e del “saldo e stralcio”, se non versate alle scadenze, potranno essere pagate entro il 10 dicembre senza perdere le agevolazioni e senza oneri aggiuntivi. Arriva il vademecum dell’Agenzia delle Entrate sulle novità in materia fiscale contenute nel decreto Rilancio. (L'HuffPost)

Ad utilizzarla - spiega una nota dell'Agenzia - potranno essere i contribuenti che presentano la dichiarazione precompilata ma anche coloro che accederanno al proprio "cassetto fiscale". Si tratta di dati sono stati elaborati dall'Ispettorato Generale del Bilancio del dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti