Bezos compra villa da record a Los Angeles per 165 mln di dollari

Bezos compra villa da record a Los Angeles per 165 mln di dollari
Tiscali.it Tiscali.it (Economia)

Si tratta di una villa progettata negli anni 30 dall'allora capo della Warner Bros, Jack Warner.

Situata a Berverly Hills, dispone di piscine e campi da golf.

Bezos l'ha comprata dal magnate dei media David Geffen

Ne parlano anche altri giornali

Al secondo posto rimane Bill Gates, fondatore di Microsoft. È stato scalzato dal primato Lachlan Murdoch, che lo scorso anno aveva pagato 150 milioni di dollari (147 milioni di franchi) per una villa a Bel-Air. (Ticinonline)

Il coronavirus fa sentire i suoi effetti anche sulla classifica degli uomini più ricchi del mondo. Anche Bernard Arnault, con la sua ricchezza, pari a circa 108 miliardi, supera il Pil di Ecuador e Slovacchia (ilGiornale.it)

Oltre alle singole gare, Amazon avrebbe proposto alla Lega di trasmettere anche contenuti extra dagli spogliatoi prima e dopo le partite. Secondo quanto trapelato nelle ultime settimane, infatti, anche Amazon si sarebbe interessato alla trasmissione delle partite del massimo campionato per ampliare l’offerta di Prime Video, la sua piattaforma di streaming. (Corriere della Sera)

D'altronde si tratta di una delle case più in vista di Los Angeles, che negli anni d'oro del cinema ha rappresentato il fulcro della vita mondana di attori e produttori. Bezos ha acquistato la casa da David Geffen con quello che è diventato l'acquisto più costoso dell'area di Los Angeles. (Tech Fanpage)

Perché Jeff Bezos continua a vendere azioni Amazon? Anzi, a differenza di quanto si possa credere, le azioni Amazon hanno registrato un rialzo che le ha portate a superare un nuovo record storico di oltre 2.100 dollari ad azione. (Investire.biz)

Quasi una barzelletta per il suo portafoglio (la cifra rappresenta infatti solo lo 0,13% delle sue ricchezze). All'interno, come si legge in un articolo del Los Angeles Times, vanta il pavimento ligneo su cui si dice Napoleone abbia chiesto la mano dell’imperatrice Giuseppina nel 1796. (elledecor.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti