Sicilia zona gialla, meno contagi: solo un comune arancione

Sicilia zona gialla, meno contagi: solo un comune arancione
Adnkronos INTERNO

Obiettivi raggiunti grazie all'azione posta in essere dal governo Musumeci con le Asp e gli enti locali interessati, consentendo alla Sicilia di non essere più l’ultima regione d’Italia per percentuale di popolazione vaccinata.

Non sono state rinnovate le regole e le misure più restrittive in 11 dei 12 comuni siciliani interessati dai provvedimenti sino ad oggi. Nella Sicilia in zona gialla non sono state rinnovate le 'zone arancioni' in 11 dei 12 Comuni siciliani interessati sino ad oggi dai provvedimenti restrittivi per il contenimento dei contagi da Covid-19. (Adnkronos)

Su altri media

In Veneto ha completato il ciclo vaccinale anti-Covid il 65,9% dell'intera popolazione residente, pari a 3.199.226 persone. Ieri 11 settembre sono state somministrate 20.923 dosi, che portano il totale delle vaccinazioni a 6.547. (La voce di Rovigo)

Nella Piana nell’ultima settimana i nuovi positivi sono stati 129 di cui 70 (pari al 54%) hanno meno di 35 anni. Numero di guarigioni negli ultimi 7 giorni: 52 (LA NAZIONE)

In ospedale continuano purtroppo a entrare pure i bambini, in particolare sotto i 12 anni, perché non vaccinabili. Nel passaggio difficilissimo della pandemia non c’è mai stato un giorno in cui le istituzioni non abbiano potuto contare sui farmacisti» (Corriere della Sera)

Focolaio Covid al Policlinico Riuniti. Quattro positivi tra il personale - TGR Puglia

L'aggiornamento sui contagi e i ricoveri in base ai dati forniti da Azienda Zero (riferiti alle 8 del 13 settembre). Il bollettino coronavirus di Azienda Zero di lunedì 13 settembre (dato riferito alle 8) mostra i dati aggiornati sulla diffusione dell'epidemia al Sars-Cov-2: si registrano 291 nuovi casi di contagio in Veneto. (VeneziaToday)

Risultato. Il quadro economico complessivo previsto dal progetto preliminare è di circa 6,5 milioni Nuova strada. Verrà realizzata una nuova strada che partendo dal nuovo tratto della circonvallazione di Montegrotto, correrà lungo l’argine dello scolo, raggiungerà il depuratore e poi intercetterà via Catajo in territorio di Battaglia Termine. (PadovaOggi)

Policlinico Riuniti di Foggia. Il contagio sarebbe partito da un ausiliare, il cui figlio era risultato positivo. Immediatamente sono stati effettuati tamponi a tutto il personale del laboratorio, struttura dove, tra le altre cose, si effettuano i tamponi per tutta la provincia di Foggia. (TGR – Rai)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr