Victoria dei Maneskin nega le molestie: “Sto bene”, ecco cosa è successo

Victoria dei Maneskin nega le molestie: “Sto bene”, ecco cosa è successo
Music Fanpage CULTURA E SPETTACOLO

Victoria dei Maneskin (ph Ilaria Ieie). I numeri negli Usa e il video di Slave. Insomma, niente di quanto raccontato è successo, ma resta la gravità di fatti del genere che sono all'ordine del giorno.

Victoria dei Maneskin nega le molestie: “Sto bene”, ecco cosa è successo Victoria dei Maneskin ha negato di essere stata molestata durante un concerto tenuto in Germania, a differenza di quanto era girato nelle scorse ore, quando alcuni fan avevano scritto di violenze e molestie all’indirizzo della bassista. (Music Fanpage)

Su altre testate

Tuttavia, per sua stessa ammissione, Beggin è la canzone più ascoltata al mondo su Spotify nell'estate del 2021 e un motivo ci sarà. "Beggin", la cover dei Maneskin è prima nella classifica mondiale di Spotify Global Chart da oltre due settimane. (ilGiornale.it)

Un fatto increscioso sarebbe accaduto ai danni di Victoria De Angelis, bassista del gruppo italiano Maneskin. Maneskin, la verità diffusa dalla stessa bassista. Subito i fan italiani si sono mossi a compassione. (Vesuvius.it)

Maneskin: i successi. Nonostante la critica ricevuta da parte di Chris Deville i Maneskin sono nella top 10 di iTunes USA e Beggin è ancora alla prima posizione della Global Chart di Spotify Maneskin. Pur essendo in vetta alle classifiche internazionali e nazionali i Maneskin e la loro ultima canzone, Beggin, sono stati stroncati dal critico musicale Chris Deville, noto per i suoi articoli su Stereogum. (Yahoo Notizie)

Maneskin: i fan russi impazziscono

Le parole del critico musicale sono state molto dirette Il giornalista e critico musicale statunitense Chris DeVille, ha attaccato pesantemente i Maneskin definendo il loro stile musicale come un’offesa al rock. (SoloDonna)

Victoria dei Maneskin molestata: la replica della bassista sui social. Tantissimi sono stati i messaggi a sostegno e a difesa della bassista dei Maneskin, dopo il filmato della presunta aggressione (CheNews.it)

I Maneskin hanno rilasciato il video del singolo I Wanna Be Your Slave il 15 luglio. Con il video di ‘I Wanna Be Your Slave’, diretto da Simone Bozzelli, i Maneskin hanno confermato ancora una volta di essere irriverentemente loro stessi, interessati a portare alta la libera espressione e di fare musica. (SoloDonna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr