Torino, Grillo: Straordinario lavoro Appendino sarà difeso da Sganga

Torino, Grillo: Straordinario lavoro Appendino sarà difeso da Sganga
Approfondimenti:
LaPresse INTERNO

#Torino, città delle donne”.

Lo scrive su Twitter il garante M5S, Beppe Grillo

Grazie anche ad Andrea Russi per essersi messo a disposizione del M5S.

(LaPresse) – “Lo straordinario lavoro della nostra Chiara Appendino sarà difeso e portato avanti da Valentina Sganga, la nostra candidata a sindaco di Torino.

Congratulazioni Valentina!

(LaPresse)

Ne parlano anche altri giornali

Queste le parole di Chiara Appendino che lancia la sua candidatura, nel segno della continuità:. “Congratulazioni a Valentina Sganga per il risultato raggiunto: è lei la candidata sindaca di Torino del Movimento 5 Stelle e della coalizione che formeremo. (torinonews24.it)

Questo è il percorso che ci ha avvicinato tutti e portato in questi 10 anni a indicare le scelte amministrative. A Torino non siamo riusciti a concretizzare con il Pd, ma ci sono altre forze politiche in quella coalizione che speriamo ci appoggino in un percorso che guarda a una città più giusta». (Corriere della Sera)

Continuerà a esserlo, visto che, come annuncia la stessa Sganga, sarà capolista dei 5 Stelle a Torino. Comunali Torino, Lo Russo resiste al M5s: “Parleremo ai loro elettori”. Sganga riassume così quello che ormai è il passato politico dei 5 Stelle a Torino: “C’è stato un tentativo di costruire un percorso comune col Pd da parte della sindaca Appendino” (Dire)

Dalla speranza della svolta al sogno olimpico naufragato: finisce l’era di Chiara Appendino

A cura di Annalisa Girardi. Se non ci saranno modifiche alla riforma della Giustizia e "miglioramenti" nella direzione indicata dal Movimento Cinque Stelle, si dovrà "valutare insieme a Giuseppe Conte" l'ipotesi di dimissioni dei ministri grillini dal governo guidato da Mario Draghi. (Fanpage.it)

Oggi si completerà il quadro dei candidati sindaco che a Torino si sfideranno per il dopo Appendino. Russi non vorrebbe appoggiare nessuno, Sganga dice " no alla destra, ma è necessario che sia la base a decidere di dare il voto al centrosinistra " (La Repubblica)

Un durissimo colpo a livello amministrativo (da quel momento le manifestazioni non saranno più le stesse), ma soprattutto a livello umano Perché la Torino di cinque anni fa, vista con «gli occhi del futuro», in fondo confidava molto in quella donna, in quella ragazza dai capelli corti (Chiara Appendino aveva 32 anni quando è entrata a Palazzo Civico da prima cittadina). (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr