Regno Unito, «C'è il Covid, niente chemio per 3 mesi»: così hanno condannato a morte Kelly

Regno Unito, «C'è il Covid, niente chemio per 3 mesi»: così hanno condannato a morte Kelly
Il Messaggero Il Messaggero (Esteri)

Kelly Smith è morta a soli 31 anni di tumore all'intestino, lasciando un figlio di 6 anni.

Già nei mesi scorsi aveva dichiarato di aver paura di morire, per via di questa decisione, e così è stato, tanto da spegnersi soltanto tre mesi dopo, a giugno.

Kelly Smith era nata a Macclesfield, in Inghilterra, e faceva l'estetista, quando a marzo le hanno comunicato l'interruzione delle sue terapie.

Lei aveva capito immediatamente la gravità della situazione, essendo già da tre anni in cura, sottoposta a cicli di chemioterapia e immunoterapia. (Il Messaggero)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Già nei mesi scorsi aveva dichiarato di aver paura di morire, per via di questa decisione, e così è stato, tanto da spegnersi soltanto tre mesi dopo, a giugno. Purtroppo è troppo tardi per Kelly, ma c'è ancora tempo per salvare altre persone». (Il Mattino)

Il problema non si sta riscontrando solo in Inghilterra, ma in tutti i territori colpiti dalla pandemia. È la storia di Kelly Smith, una donna di Macclesfield in Inghilterra, morta a 31 anni in quanto non ha potuto fare la chemioterapia proprio a causa dell’emergenza coronavirus. (Zoom24.it)

A causa proprio di questo nuovo virus, e dell’ingolfamento degli ospedali, Kelly non ha potuto effettuare più i suoi cicli di chemio, e per questo è morta. Kelly muore per mancanza di chemioterapie. Aveva solo 31 anni la giovane Kelly, un figlio ma anche un tumore da combattere che, durante il periodo di Covid, ha avuto la meglio su di lei. (La Luce di Maria)

L'allarme dello scienziato | «Tutti concentrati sul Covid ma così lasciamo morire tanti malati di cancro»

Negli Stati Uniti, il 40% della stessa fascia d'età ha ricevuto la terapia combinata nel 1999-2001 e questa percentuale è cresciuta all'80% nel 2010-2013. "I dati dal 1999 al 2005 mostravano già un chiaro vantaggio in termini di sopravvivenza per i pazienti trattati con chemioterapia più radioterapia rispetto alla sola radioterapia", ha aggiunto. (PharmaStar)

Kelly Smith è morta a soli 31 anni di tumore all'intestino, lasciando un figlio di 6 anni. Kelly Smith era nata a Macclesfield, in Inghilterra, e faceva l'estetista, quando a marzo le hanno comunicato l'interruzione delle sue terapie. (Il Messaggero)

Si chiamava Kelly Smith, aveva 31 anni ed era di Macclesfield: lavorava come estetista e aveva un figlio di 6 anni, da 3 anni si sottoponeva a cicli di chemioterapia, ma con ille è stata negata la terapia per tre mesi. (Zazoom Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr