Coronavirus Reggio Calabria, un nuovo decesso e 27 persone risultate positive

Coronavirus Reggio Calabria, un nuovo decesso e 27 persone risultate positive
Il Reggino INTERNO

Cosenza: CASI ATTIVI 6422 (67 in reparto, 4 in terapia intensiva, 6351 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 16172 (15628 guariti, 544 deceduti). Crotone: CASI ATTIVI 175 (16 in reparto, 0 in terapia intensiva, 159 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 6295 (6198 guariti, 97 deceduti).

In particolare per Reggio Calabria c’è da registrare un nuovo decesso e 27 persona risultate positive.

Reggio Calabria: CASI ATTIVI 890 (57 in reparto, 6 in terapia intensiva, 827 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 21867 (21543 guariti, 324 deceduti). (Il Reggino)

Su altre fonti

I nuovi casi confermati oggi sono così distribuiti: Catanzaro 3, Cosenza 5, Crotone 13, Reggio Calabria 27, Vibo Valentia 13. Dopo il calo considerevole dei contagi registrato nella giornata di ieri, a fronte però di pochi tamponi processati, anche oggi si registra una sostanziale flessione nella curva epidemica. (Zoom24.it)

Scende, comunque, il tasso di positività pari al 2.34%. Due decessi e 61 casi di positività in più rispetto a ieri ma con il doppio dei tamponi. (CatanzaroInforma)

Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle AA.SS.PP. Un decesso avvenuto presso l’AOU Mater Domini è stato inserito nell’ASP di provenienza (Crotone). (Corriere della Calabria)

Covid, in Calabria altri 61 positivi e due decessi - GRAFICO

Ciò che vogliamo sottolineare è la delicatezza dei momenti vissuti da tutti i dipendenti, momenti intrisi di comprensibile paura ed apprensione. De Biasi: “il gesto compiuto va stigmatizzato in tutte le sedi per la sua portata oltremodo grave e tutt’altro che innocua”. (Stretto web)

Dobbiamo correre, siamo dentro al Pnrr e l‘ossessione dei tempi è ben presente in tutti noi che dobbiamo portare avanti i progetti. Abbiamo finanziato il lotto 1 della Battipaglia-Praia, il lotto 2 della Praia – Tarsia e abbiamo potuto finanziare la nuova galleria di Santomarco. (Quotidiano online)

A dispetto delle norme igieniche, della necessaria prevenzione sanitaria e, appunto, del decoro urbano. Alle porte dell’estate, con il caldo che incombe, assistiamo impotenti all’aggravarsi di una situazione sempre più propizia all’insediamento di ratti, scarafaggi e quant’altro. (Stretto web)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr