Coronavirus, Bertolaso: In provincia Brescia evidente terza ondata

LaPresse INTERNO

Così il consulente alla vaccinazione in Lombardia Guido Bertolaso in una comunicazione al Consiglio Regionale a Palazzo Pirelli a Milano ricordando che a preoccupare è soprattutto la presenza della variante inglese

(LaPresse) – “I dati mostrano che a Brescia è evidente una terza ondata: è il punto che va aggredito e su cui bisogna intervenire immediatamente”.

Milano, 23 feb.

(LaPresse)

Ne parlano anche altri media

Si valuta quindi l’ipotesi di istituire una zona rossa, similmente a quanto accaduto ad alcune province umbre, anche se il sindaco si è espresso con cautela in merito: “Non spetta a noi dire se siamo da zona rossa, gialla, arancione. (Virgilio Notizie)

E quella di oggi, martedì 23, dovrebbe essere un’altra giornata fondamentale per il nostro territorio perché proprio oggi dovrebbero arrivare le decisioni sulle possibili nuove restrizioni localizzate nella nostra provincia. (QuiBrescia.it)

Dovrebbe diventare molto presto fascia arancione la Provincia di Brescia e otto comuni della Provincia di Bergamo confinanti con Brescia. Coronavirus a Brescia, preoccupa aumento contagi e ricoveri, ipotesi nuove zone rosse. (La Repubblica)

Brescia è da zona rossa, oggi la decisione sulle nuove restrizioni

al 12.02.2021), PREVALLE (482 casi e 15 morti, aggiornato 23.02.2021), PROVAGLIO VAL SABBIA (48 casi e 1 morti, ultimo agg. al 22.02.2021), MUSCOLINE (135 casi e 3 morti, aggiornato il 22.02.2021), PADENGHE (244 casi e 18 morti, ultimo agg. (Bsnews.it)

In dettaglio, l’ordinanza prevederà “oltre alle normali misure di zona Arancione anche la chiusura scuole elementari, infanzia e nidi, divieto di recarsi presso le seconde case, utilizzo obbligatorio di Smart Working ove possibile; l’utilizzo delle mascherine chirurgiche sui mezzi di trasporto; chiusura delle attività universitarie in presenza” (LaPresse) – Oggi il presidente della Lombardia Attilio Fontana “emanerà una ordinanza per la istituzione – in tutta la provincia di Brescia e nei comuni di Viadanica, Predore San Martino, Sarnico, Villongo, Castelli Calepio, Credaro e Gandosso in provincia di Bergamo e Soncino in provincia di Mantova – di una zona arancione ‘rafforzata'”. (LaPresse)

I contagi nei Comuni bresciani. Nel Bresciano si registrano nuovi casi in oltre 130 Comuni. Sono 427 i nuovi casi nelle ultime 24 ore: 3.927 nell'ultima settimana con una media di 561 contagi al giorno, mai così alta da novembre, in crescita dell'1,8% sui sette giorni e del 4,10% sui sette giorni precedenti. (BresciaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr