Sabato "in rosa" a Besozzo: incontri e sport per la prevenzione al tumore al seno

Sabato in rosa a Besozzo: incontri e sport per la prevenzione al tumore al seno
VerbanoNews.it SALUTE

E così da una luce rosa anche le vie di Besozzo, grazie alla fantasia dei commercianti, avranno splendide vetrine rosa.

Associazione Nazionale Donne Operate al Seno e aBRCAdabra (associazione nazionale per sostenere tutti i portatori di mutazioni genetiche).

Così è partito il “Noi in Rosa”, un progetto, in occasione del mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno, basato sull’idea di coinvolgere più realtà sul territorio. (VerbanoNews.it)

Ne parlano anche altri media

Un viaggio in cui si scopre, forse per la prima volta, l’importanza di vivere, non di sopravvivere. Per tutto il mese di ottobre, inoltre, il municipio a San Polo sarà illuminato di rosa, il colore simbolo della lotta e prevenzione al tumore al seno (ParmaDaily.it)

«Io sono una sopravvissuta al tumore al seno – ha detto Cristina Gugnoni – e oggi è importante commemorare e ricordare questa prima giornata nazionale del tumore al seno metastatico, fortemente voluta dalla nostra associazione: lo scorso anno il Parlamento ha fissato questo 13 ottobre come già avviane a livello internazionale. (OrvietoNews.it)

Seguiranno altri cinque appuntamenti dedicati a vari temi fra cui la risata terapeutica, la ginnastica facciale, il corretto modo di respirare, la danza della gioia e la ricerca del proprio equilibrio emotivo Quest’anno gli appuntamenti dedicati alla prevenzione e alla salute proseguiranno anche nel mese di novembre. (il Resto del Carlino)

Tumore del seno: la ricostruzione migliora la cura

Trombatore e tutti i medici della Breast Unit, sia per l’alta professionalità, sia soprattutto perché hanno dimostrato di metterci il cuore in quello che fanno. La nostra Confraternita ha raccolto l’invito del professore Trombatore e vuole essere accanto alle altre associazioni per dare il suo piccolo contributo nella campagna di prevenzione del tumore alla mammella (CorriereElorino)

L’amministrazione comunale di Besozzo prosegue nell’obiettivo portato avanti con la Casa delle Persone, di fare prevenzione, nell’ottica di diffondere una cultura del sociale. Durante la serata, in collaborazione con ANDOS OdV - Associazione Nazionale Donne Operate al Seno, Cinzia Simonetta e C. (VareseNoi.it)

Queste paure vanno combattute con l’informazione corretta: la ricostruzione è parte integrante del trattamento oncologico, tant’è vero che è riconosciuta come diritto di ogni paziente dal Sistema Sanitario Nazionale. (Tecnomedicina)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr