È ufficiale, a L Catterton la maggioranza di Etro

È ufficiale, a L Catterton la maggioranza di Etro
Pambianconews ECONOMIA

Secondo le indiscrezioni, la famiglia Etro resterà proprietaria di tutti gli immobili strumentali all’attività, tra cui gli store, l’atelier e le varie sedi del gruppo in via Spartaco a Milano.

“Siamo onorati di accogliere un marchio di moda così iconico nella famiglia L Catterton e siamo lieti di collaborare con la famiglia Etro per la prossima fase della sua evoluzione

Etro e L Catterton Europe annunciano ufficialmente di aver siglato un accordo che vede la società di private equity entrare con una partecipazione di maggioranza nella maison italiana, la famiglia Etro manterrà una quota di minoranza. (Pambianconews)

Ne parlano anche altre testate

Il closing dell’operazione è atteso entro la fine dell'anno, mentre i termini della stessa non sono statiresi noti. Inoltre, la partnership permetterà a Etro di migliorare la presenza digitale e guidare l'espansione globale, con un focus sulle significative opportunità in Asia. (Finanza.com)

Dopo le indiscrezioni, ora è ufficiale:ha siglato un accordo vincolante per una partnership conLa società di private equity che fa capo aacquisirà una partecipazione di maggioranza nella società, mentre la famiglia Etro manterrà una «significativa» minoranza. (fashionmagazine.it)

Il Gruppo francese, guidato dal miliardario Bernard Arnault, ha infatti concluso l’acquisizione del 60% della maison milanese Etro per 500 milioni di euro, in una operazione che è stata condotta direttamente dal private equity L Catterton Europe, di cui Lvmh è il maggiore sottoscrittore. (Money.it)

Gruppioni ricompra da FII il 40% di Sira Industrie per 15 mln euro

Il progetto arriva in un momento in cui le società di investimento quotate stanno raggiungendo livelli record sui mercati azionari. L Catterton studia la quotazione 20 Luglio 2021 di Redazione. Nei giorni in cui è arrivata la conferma dell’acquisizione da parte di L Catterton della maggioranza di Etro, spuntano anche i rumors su una sua possibile quotazione. (Pambianconews)

Il gruppo ha acquistato il 60% del capitale della società, che sarà valutato intorno ai 500 milioni di euro. “Il fondatore di Etro, Girolamo Etro, assumerà la carica di presidente dell’azienda”. (BarSport.Net)

Gruppioni, presidente e ceo di Sira Industrie, ha commentato: “Abbiamo percorso quasi 10 anni di strada insieme a un compagno di viaggio competente e presente che ci ha permesso di crescere e creare valore. (BeBeez)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr