Al via il cashback dei pedaggi sulla rete autostradale

Al via il cashback dei pedaggi sulla rete autostradale
Per saperne di più:
Toscana Media News INTERNO

“Abbiamo già previsto la riduzione dei pedaggi nelle aree più critiche per circa 77 milioni”, ha detto

In particolare, i viaggiatori potranno ricevere il rimborso in caso di ritardi causati da cantieri per i lavori avviati sulla rete di Autostrade per l’Italia.

“E’ un cashback – ha spiegato – che sarà legato in qualche modo al nostro piano industriale e quindi ai lavori che stiamo facendo sulla rete”. (Toscana Media News)

Ne parlano anche altri giornali

Prende il via infatti il sistema “cashback“: dopo un anno di prove, in settimana partirà l’iniziativa Free To X Cashback , ovvero l’app attraverso cui segnalare i ritardi che vanno oltre i tempi “normali” di attraversamento di un percorso. (FormulaPassion.it)

Mentre la maggior parte dei robot tagliaerba hanno un livello di rumore di 60-65 dB, il tosaerba robot SØMLØS G1s ha un livello di rumore di 57 dB, rendendolo uno dei robot tagliaerba più silenziosi sul mercato. (I-Tech)

L’app ‘Free to X’ è già scaricabile gratutitamente sui dispositivi ma il cashback partirà da domani. In questo piano rientra l’app ‘Free to X’ che consentirà agli utenti di ricevere rimborsi qualora durante il tragitto dovessero manifestarsi disagi dovuti a lavori in corso presenti sulla rete autostradale. (Monti Prenestini)

Cashback in autostrada: scattano i rimborsi

Per il contatto diretto con assistenti per l’utilizzo dell’applicazione, è disponibile il numero verde: 800 Ai consorzi e ai loro associati il servizio sarà reso accessibile in una fase successiva, grazie a un processo di adesione dedicato che consentirà di recuperare retroattivamente i rimborsi relativi agli itinerari percorsi dal 15 settembre. (Nove da Firenze)

La app ‘Free To X Cashback’ sarà scaricabile da chiunque su store Android e Ios e secondo indiscrezioni sarebbe già stata fatta visionare dall’Antitrust e dal ministero delle Infrastrutture per ottenere il via libera. (Inews24)

In settimana, dopo circa un anno di prove, prenderà il via Free To X Cashback , la app attraverso cui segnalare i ritardi che vanno oltre i tempi "normali" di attraversamento di un percorso. È vero che ancora non esiste la possibilità di evitare il generarsi del traffico ma almeno chi resterà imbottigliato potrà contare su rimborsi. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr