Al Festival di Sanremo torna l'amore, poco Covid e latita il rock

La Provincia di Cremona e Crema CULTURA E SPETTACOLO

Una sfera intima e intimistica che forse fotografa la bolla nella quale volente o nolente ci si è chiusi da mesi.

Un "fanculo" urlato da Achille Lauro, una "stronza" cantata da Noemi: un festival tutto sommato bon ton.

L'impatto delle canzoni in gara al primo ascolto. Attuale, nel senso di canzoni con un futuro radiofonico (obiettivo di Ama da sempre), vedremo.

Il festival, assicura Amadeus, ricorderà anche Raffaella Carrà e Franco Battiato, recentemente scomparsi, e Lucio Dalla, di cui ricorrono quest'anno i 10 anni dalla morte

Eppure la voglia di divertirsi non mancherebbe: almeno cinque brani su 25, un quinto, strizzano l'occhio alla dance più sfrenata. (La Provincia di Cremona e Crema)

Ne parlano anche altri giornali

Anche "Ciociaria Oggi" era presente all'appuntamento ed ecco il primo pagellone di "Sanremo 2022" frutto del primo ascolto delle canzone del Festival. Yuman - "Ora e qui". Vincitore di Sanremo Giovani, dopo il primo ascolto si ha l'idea di una persona che è voluta rimanere nella sua comfort zone senza osare (ciociariaoggi.it)

Sanremo 2022, selezionati i Giovani in gara: ci sono tantissimi volti noti. Chi vincerà il Festival di Sanremo? Grandissima sorpresa. Completato il primo ascolto dei brani in gara alla settantaduesima edizione del Festival di Sanremo. (SoloGossip.it)

Pop provocatorio per La Rappresentante di Lista che porta uno tra i brani più validi dei 25: un pezzo scatenato, folle e originale. Non poteva scegliere brano migliore per la sua seconda volta a Sanremo. (wereporter)

Le canzoni di Sanremo bocciate. Sono in tanti a bocciare Ana Mena e la sua “Duecentomila ore“. Senza perdere tempo, vediamo subito cosa si dice in giro a proposito dei 25 brani in gara e quali sono i big – tantissimi sono millennial e gen Z – bocciati e quelli promossi dalla critica. (The Millennial)

VOTO: 6. TANANAI - SESSO OCCASIONALE. Vocazione urban per il giovane milanese, con pass conquistato a Sanremo Giovani a premiata ditta Mahmood-Faini mette il timbro su questo brano. (Gazzetta del Sud)

Ancora peggio va a Zinho Vanheusden, travolto dal ciclone Fiorentina col suo Genoa (al terzo allenatore in stagione) E nel clean sheet degli ospiti il merito è tutto del portiere figlio d’arte, che chiude la gara con ben 12 parate. (Inter-News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr