Come e perchè la guerra di Google a Enel X avrà ricadute sul mercato delle auto elettriche

Industria Italiana ECONOMIA

Le conseguenze per il mercato delle auto. La guerra di Google ad Enel non si limita alle conseguenze per le sole aziende

La mossa, spiega l’Autorithy, avrebbe conseguenze sia sulla società energetica italiana sia sul mercato delle auto elettriche.

Limitando l’uso dell’app di Enel, però, contestualmente la società americana favoriva la propria app Google Maps, alla quale si può accedere da Android Auto, ricercando, tra le altre cose, colonnine di ricarica. (Industria Italiana)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Grado, città tappa del Giro d’Italia e del Giro-E, sposa la mobilità sostenibile a zero emissioni grazie a Enel X. L’inaugurazione si è svolta questa mattina, nella postazione di Viale Argine dei Moreri, alla presenza di Dario Raugna, Sindaco del Comune di Grado e Manuel Siciliano referente Enel X Area Nord Est. (Il Friuli)

Tuttavia in questo scenario emergono anche criticità, come quella messa in luce da AGCM, l'Antitrust italiano, riguardante Google ed Enel X. Inoltre, l'Autorità Garante ha annunciato che vigilerà affinché JuicePass e altre app simili vengano implementate nei sistemi Android Auto. (Auto.it)

Chi è Andrea Scognamiglio. Laureato con lode in Ingegneria Meccanica, Andrea Scognamiglio ha maturato un’esperienza decennale nel settore Energy&Utility a livello internazionale come Senior Managing Partner in Gartner per poi approdare in Enel X dove è a capo della Divisione Global e-Home. (Tech Princess)

Grazie alla connessione WI-FI e Bluetooth è possibile pianificare e monitorare le operazioni di ricarica da remoto tramite l’app JuicePass di Enel X. (FormulaPassion.it)

Un lavoro puntuale e condiviso che trova spazio all'interno del Piano per la mobilità elettrica regionale approvato con una delibera di Giunta del 2018, in cui si precisa che la proprietà dell'infrastruttura è della Regione Sardegna. (BuongiornoAlghero.it)

Grado, città tappa del Giro d’Italia e del Giro-E, sposa la mobilità sostenibile a zero emissioni grazie a Enel X. E per promuovere l’elettrificazione dei trasporti, l’Azienda ha deciso di accelerare l’installazione di nuove stazioni di ricarica per veicoli elettrici in diverse città tappa del Giro. (Giornale Nord Est)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr