Larissa Iapichino salta 6.91 nel lungo e fa la storia: eguagliato il record di mamma Fiona May, battuto il primato della Drechsler

Larissa Iapichino salta 6.91 nel lungo e fa la storia: eguagliato il record di mamma Fiona May, battuto il primato della Drechsler
Stretto web SPORT

Larissa Iapichino salta un clamoroso 6,91 nel lungo ed eguaglia il record italiano indoor di sua mamma Fiona May, saltato nel 1998 a Valencia.

Ma non solo: la saltatrice della Fiamme Gialle, nella prima giornata degli Assoluti indoor, si appropria del record del mondo under 20 indoor che apparteneva alla leggenda tedesca Heike Drechsler con 6,88 dal 1983.

È una misura straordinaria per la diciottenne fiorentina, miglior salto al mondo del 2021 e standard olimpico per i Giochi di Tokyo

20 Febbraio 2021 17:48. (Stretto web)

Se ne è parlato anche su altri media

Ultimo aggiornamento: 17:53 Ma non solo: la saltatrice della Fiamme Gialle, nella prima giornata degli Assoluti indoor, si appropria del record del mondo under 20 indoor che apparteneva alla leggenda tedesca Heike Drechsler con 6,88 dal 1983. (Il Messaggero)

Heike Drechsler è una delle dee del salto in lungo… e ho appena battuto un suo record, un suo record del mondo Larissa Iapichino salta un clamoroso 6,91 nel lungo ed eguaglia il record italiano indoor di sua mamma Fiona May, saltato nel 1998 a Valencia (picenotime)

La misura, che è standard per la qualificazione a Tokyo, vale alla saltatrice della Fiamme Gialle, nella prima giornata degli Assoluti indoor, si appropria del record del mondo under 20 indoor che apparteneva alla leggenda tedesca Heike Drechsler con 6,88 dal 1983 (Corriere TV)

Larissa Iapichino da record: salta 6.91 ed eguaglia mamma Fiona May

Larissa Iapichino salta un clamoroso 6,91 nel lungo ed eguaglia il record italiano indoor di sua mamma Fiona May, saltato nel 1998 a Valencia. Ma non solo: la saltatrice della Fiamme Gialle, nella prima giornata degli Assoluti indoor, si appropria del record del mondo under 20 indoor che apparteneva alla leggenda tedesca Heike Drechsler con 6,88 dal 1983. (Leggo.it)

È una misura straordinaria per la diciottenne fiorentina, miglior salto al mondo del 2021 e standard olimpico per i Giochi di Tokyo. Felicità, stupore… ho dentro un misto di emozioni a volume altissimo, mi sento come una bambina -prosegue l'azzurra che ha fatto la stessa misura di Fiona May nel 1998 a Valencia-. (Yahoo Eurosport IT)

La misura, che è standard per la qualificazione a Tokyo, vale alla saltatrice della Fiamme Gialle, nella prima giornata degli Assoluti indoor, si appropria del record del mondo under 20 indoor che apparteneva alla leggenda tedesca Heike Drechsler con 6,88 dal 1983. (L'HuffPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr