Assalti alle banche con la tecnica della marmotta

Assalti alle banche con la tecnica della marmotta
TeleRama News INTERNO

DETTAGLI NELLE PROSSIME ORE

Per fronteggiare tali emergenze criminali, la Procura della Repubblica ha istituito un gruppo di indagine specializzato sulla criminalità predatoria, auspicando di potersi avvalere, oltre che di una dedicata specializzazione delle forze di polizia, anche della necessaria collaborazione di ogni cittadino.

marmotta” (strumento artigianale in metallo, di forma schiacciata dotato di una lunga asta/impugnatura, utilizzato dal malviventi per introdurre l’esplosivo nel distributore automatico). (TeleRama News)

Su altri giornali

Anche un salentino tra i nove destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale avellinese, su richiesta della locale Procura della Repubblica. – Assalti con l’esplosivo ad alta carica agli sportelli bancomat e postamat delle zone di Avellino, Benevento e Roma. (LeccePrima)

I nove risultano gravemente indiziati, allo stato delle indagini, di “associazione per delinquere” finalizzata alla “fabbricazione, porto e ricettazione di esplosivo e materiale esplodente”, “furto aggravato” e “danneggiamento aggravato” in danno di istituti bancari ed uffici postali. (il Caudino)

Dalle prime ore dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino stanno eseguendo, in questa provincia e in quelle di Foggia, Lecce e Palermo, 9 misure cautelari disposte dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Avellino su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di soggetti gravemente indiziati di far parte di un’associazione per delinquere dedita ad assalti a sportelli automatici di istituti di credito e uffici postali mediante l’utilizzo di ordigni esplosivi ad alto potenziale. (Internapoli)

Assalti ai bancomat, scacco matto alla banda. 9 arresti tra Foggia, Irpinia, Lecce e Palermo

La banda contattava il basista nei giorni precedenti quello programmato per il colpo, si procurava autovetture sia ‘pulite’ che rubate nelle ore precedenti, faceva esplodere lo sportello Atm e si dava alla fuga abbandonando l'auto rubata. (FoggiaToday)

05/2007 del 18/09/2007Iscrizione al ROC n. 33578. La riproduzione di articoli, foto e video contrassegnati da è vietata con qualsiasi mezzo analogico o digitale, se non autorizzata senza il consenso scritto dell’editore. (TuttOggi)

Dalle prime ore dell’alba, i carabinieri del comando provinciale di Avellino stanno eseguendo, in Irpinia e nel triangolo Foggia, Lecce e Palermo, nove misure cautelari disposte dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Avellino su richiesta della locale procura, nei confronti di persone gravemente indiziate di far parte di un’associazione per delinquere dedita ad assalti a sportelli automatici di istituti di credito e uffici postali mediante l’utilizzo di ordigni esplosivi ad alto potenziale. (l'Immediato)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr