Fabio Fognini parla del forfait di Matteo Berrettini a Tokyo: “La scelta di Matteo, la sua decisione di dare forfait si ripercuote anche su di me, perché non potrò giocare il doppio. Anche Sinner ha fatto una scelta che non condivido. Io per la maglia azz

LiveTennis.it SPORT

In un’intervista pubblicata oggi sul quotidiano La Repubblica, Fabio Fognini ha parlato anche del forfait di Matteo Berrettini ai Giochi Olimpici di Tokyo: “La scelta di Matteo, la sua decisione di dare forfait si ripercuote anche su di me, perché non potrò giocare il doppio.

“Fisicamente sono a posto e sto colpendo bene la palla, anche se in campo sto vivendo un momento disordinato, diciamo così. (LiveTennis.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Non posso giocare il doppio per il suo ritiro e sto ancora aspettando una sua chiamata per avvisarmi” Fognini duro con i giovani azzurri. Fabio Fognini, testa di serie n. 15 alle Olimpiadi, è pronto a prendere parte al tabellone di singolare maschile. (Tennis Fever)

Così la telefonata non c’è stata. Tra i due è quello che ci è rimasto peggio». Ieri, in un’intervista a Repubblica, Fabio Fognini ha criticato Matteo Berrettini per non averlo neanche chiamato per dirgli che non sarebbe stato a Tokyo (IlNapolista)

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati Intervistato da Repubblica, Fabio Fognini al veleno contro Matteo Berrettini dopo la decisione di quest'ultimo di non partecipare alle Olimpiadi di Tokyo 2020 per via di alcuni problemi fisici. (ilmattino.it)

Fabio è uno spirito passionale e la maglia azzurra l’ha sempre amata in modo particolare Berrettini avrebbe infatti dovuto partecipare anche al torneo di doppio con Fabio Fognini, che non ha gradito il comportamento del suo connazionale. (Tennis World Italia)

Ho sofferto nel primo set e poi nel secondo sono riuscito ad accelerare: contento di questa vittoria" Gli ho augurato il meglio, da parte mia non c’era stata e non c’è alcuna polemica". (Sportal)

Hanno caratteri diversi, ma qualcosa che li avvicina e accomuna c’è, sono due ragazzi buoni, molto sensibili Dal sito ArenaNapoli apprendiamo che il coach di Berrettini, Vincenzo Santopadre, ha risposto così a Fabio Fognini: “A Fognini gli girano perché si è sentito dimenticato, e sperava in una Olimpiade da medaglia anche in doppio. (LiveTennis.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr