La moto dei sogni diventa realtà con “Ducati Unica”

InSella.it ECONOMIA

Andrea Ferraresi, direttore del Centro Stile Ducati, lo ha spiegato dettagliatamente: "Il design è un elemento distintivo delle nostre creazioni.

Il momento in cui i Ducatisti vedono finalmente la loro moto realizzata è per noi del Centro Stile molto emozionante e motivo di grande orgoglio”.

Così abbiamo creato Ducati Unica, un programma esclusivo che testimonia l’eccellenza del Made in Italy di cui Ducati è portavoce nel mondo. (InSella.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Andrea Ferraresi, Direttore Centro Stile Ducati: "Il design è un elemento distintivo delle nostre creazioni. La Casa di Borgo Panigale annuncia nascita di Ducati Unica, il nuovo programma di personalizzazione dedicato a chi vuole ideare e realizzare la propria moto, esclusiva. (Motociclismo.it)

PROGRAMMAZIONE – L’Inter programma la prossima settimana con il derby di sabato ma programma anche il futuro con l’acquisto di Robin Gosens e la voglia di tenere aperto il ciclo nerazzurro. I nerazzurri da domani lavoreranno ad Appiano Gentile dove Simone Inzaghi incontrerà anche Gosens e Caicedo, nuovi acquisti. (Inter-News)

Per descrivere il mercato dell’Inter, Matteo Barzaghi di Sky Sport, ha utilizzato una metafora automobilistica. Il confronto con lo scorso anno dice che i rendimenti sono simili ma cambia la distanza in classifica. (Inter-News)

Perinetti ha dato i voti al mercato al termine della sessione invernale, che si è chiusa alle 20 (vedi articolo). L’Inter 8 perché ha preso due giocatori funzionali, le altre un po’ sono distanti con il Napoli 7. (Inter-News)

Il Napoli con quest’organico ha le carte in regola per porsi come alternativa all’Inter». Il dirigente sportivo Giorgio Perinetti, intervenuto a Radio Marte sport live, ritiene il Napoli la vera e propria antagonista dell’Inter nella lotta scudetto. (Inter-News)

Una cosa fondamentale poi è avere una storia prestigiosa, perché il cliente di Ducati Unica va a scegliere come personalizzarla a Borgo Panigale tra museo e fabbrica, così come il cliente Ferrari va a Maranello e quello Lamborghini a Sant’Agata. (MOW)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr