MET - Over 80, le Asl pronte a fornire supporto ai medici di medicina generale

MET - Over 80, le Asl pronte a fornire supporto ai medici di medicina generale
Met SALUTE

E per ottenere questo risultato serve la massima collaborazione di tutti.

Sono certo che possiamo farcela, perché l'organizzazione che abbiamo messo in pista, continuamente monitorata e perfezionata sul campo, è frutto di un dialogo costruttivo, aperto e autentico, fra tutti i soggetti, che hanno a cuore la salute dei nostri anziani, e non solo - dichiara il presidente Eugenio Giani -.

Ringrazio i medici di medicina generale e le Aziende sanitarie per il grande lavoro che svolgono ogni giorno e per la loro straordinaria capacità di unire le forze, a tutela della salute di tutti, a partire dai più fragili e dalle persone maggiormente esposte al rischio di ammalarsi di Covid”. (Met)

Ne parlano anche altre testate

I medici di medicina generale potranno contare sulla collaborazione delle Asl per vaccinare gli over 80 a domicilio o presso strutture con personale di supporto, messe a disposizione dalle stesse aziende sanitarie, con l’unico comune obiettivo di immunizzare tutti i circa 320mila ultra anziani toscani, entro la metà di maggio. (Toscana Notizie)

Su 19 postazioni previste sono presenti oggi, secondo le indiscrezioni, appena 2 medici. In un giorno non comune come quello della Santa Pasqua. (ilgiornalelocale)

La novità è stata annunciata ieri, con l’obiettivo di accelerare la vaccinazione dei più anziani, che in Toscana è ancora troppo indietro. "Vogliamo dare il massimo contributo alla campagna di vaccinazione degli over 80, che ci sta particolarmente a cuore – hanno detto Alessio Nastruzzi, segretario provinciale di Fimmg e Alessio Lambardi, presidente dello Snami - (LA NAZIONE)

VACCINI ANTI-COVID. ABBATE: “MEDICI DI BASE IN CAMPO. OTTIMO LAVORO DELL'ASL IN VIA MINGHETTI. VIDEO

Lo afferma Gianlorenzo Bruni, medico responsabile Aggregazione Funzionale Territoriale Numero 10, illustrando la situazione vaccini in Valpolcevera. Ed a proposito degli ultraottantenni, Bruni spiega che ci si era resi conto di come verso questa fascia non si procedesse particolarmente spediti e da qui è nata la volontà di offrire disponibilità (LaVoceDiGenova.it)

I giovani medici possono aiutarci, garantendo professionalità ed entusiasmo “Mi appello ai giovani colleghi – dice il manager dell’azienda sanitaria – rispondete al bisogno di salute dei vostri territori, raccogliete la sfida, diventando medici vaccinatori”. (Il Giornale di Caivano)

Sentiamo l’intervista realizzata da Alfredo Salzano Il consigliere regionale Gino Abbate, in veste soprattutto di medico di base, ai microfoni di TV7 ha parlato del percorso vaccinale attivato dalla regione attraverso le ASL invitando i cittadini a vaccinarsi. (TV Sette Benevento)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr