Medici di base in pensione "L’Asl non li ha sostituiti"

Medici di base in pensione L’Asl non li ha sostituiti
LA NAZIONE SALUTE

Non si comprende perché a volte l’interesse della categoria dei medici sovrasti quello dei tanti cittadini-pazienti, visto oltretutto che per le casse pubbliche avere nell’ambito territoriale un numero di medici più alto non comporta alcun ulteriore onere

L’allarme è scattato già all’inizio di febbraio.

Quando Cgil, Cisl e Uil di Siena si sono fatti promotori, insieme ai sindacati dei pensionati Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil, di una proposta per la modifica della procedura attualmente adottata dalla Asl in caso di cessazione dell’attività da parte dei medici di famiglia. (LA NAZIONE)

Se ne è parlato anche su altri media

300 giovani medici possono spingerci oltre la pandemia - il Direttore Generale d’Amore: “mi appello ai giovani colleghi: rispondete al bisogno di salute dei vostri territori, raccogliete la sfida, diventando medici vaccinatori”. (ROMA on line)

La campagna vaccinale iniziata in asl2 il 31.12.2020 prosegue a pieno regime in base alle dosi pervenute e attraverso una organizzazione coordinata tra le strutture territoriali coinvolte (igiene e sanità pubblica, anziani e disabili, distretti sanitari ) ed in sinergia con i presidi ospedalieri. (Lanuovasavona.it)

Coordinamento Spettacolo Lombardia:. ilano, 5 aprile 2021 – Da domani, martedì 6 aprile, riprendono gli incontri pubblici al Piccolo Teatro Aperto, ecco il programma. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

LA PANDEMIA. In arrivo 300 giovani medici per la campagna vaccinale anti covid

Operazione che viene effettuata dal lunedì al sabato dalle 9 alle 18, con orario continuato e i medici di base che si alternano ogni 3-4 ore. Ma la sanità valpolceverina ha anche un’altra linea efficace a combattere il virus con le vaccinazioni. (LaVoceDiGenova.it)

Over 80, le Asl pronte a fornire supporto ai medici di medicina generale. Over 80, le Asl pronte a fornire supporto ai medici di medicina generale. Scritto da Maria Antonietta Cruciata, venerdì 2 aprile 2021 alle 16:50. (Verde Azzurro Notizie)

I giovani medici possono aiutarci, garantendo professionalità ed entusiasmo Dunque 300 medici saranno convocati a partire dal prossimo martedì, 6 aprile, per dare una spinta determinante alla campagna di vaccinazione sul territorio di competenza dell’Asl Napoli 2 Nord. (Il Giornale di Caivano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr