Anziani malnutriti e sedati: chiusa casa di riposo abusiva, tre indagati

Anziani malnutriti e sedati: chiusa casa di riposo abusiva, tre indagati
Zoom24.it INTERNO

L’attività scaturisce ad esito di un’attività di indagine condotta dai Carabinieri del Nas – Nucleo Antisofisticazione e Sanità e della Compagnia di Reggio Calabria, avviata nel marzo dello scorso anno, quando, in piena pandemia e nella fase più critica, un ospite della struttura sanitaria, ubicata nel quartiere reggino di Ciccarello, era risultato positivo al Covid-19 e ricoverato, in gravi condizioni, presso il Gom di Reggio Calabria. (Zoom24.it)

La notizia riportata su altre testate

Stabilizzazione di 137 precari. Negli anni scorsi abbiamo avviato questo processo che ha già portato alla stabilizzazione della più ampia fetta di precariato in servizio presso il nostro Comune. (Gazzetta del Sud - Edizione Reggio Calabria)

Nel giro di un mese lui ed altre due donne, ospiti nella stessa casa di riposo, erano poi deceduti a causa del virus, ed altri cinque degenti risultati contagiati. (CityNow)

Le indagini iniziate ad inizio pandemia (marzo 2020). L’attività scaturisce ad esito di un’attività di indagine condotta dai Carabinieri del NAS – Nucleo Antisofisticazione e Sanità e della Compagnia di Reggio Calabria, avviata nel marzo dello scorso anno, quando, in piena pandemia e nella fase più critica, un ospite della struttura sanitaria, ubicata nel quartiere reggino di Ciccarello, era risultato positivo al Covid-19 e ricoverato, in gravi condizioni, presso il GOM di Reggio Calabria. (Gazzetta del Sud - Edizione Reggio Calabria)

Reggio Calabria, i consiglieri comunali di Forza Italia: “il campo di calcio di Condera è l’ennesima incompiuta di questa amministrazione comunale” [FOTO]

La caccia al Jackpot ripartirà domani quando saranno messi in palio 110,3 milioni di euro. L’ultima sestina vincente è arrivata il 7 luglio scorso, con i 59,4 milioni di euro finiti a Sassari, mentre in Calabria l’ultimo “6” è stato centrato a ottobre del 2016, con 165 milioni vinti a Vibo Valentia (Quotidiano del Sud)

Siamo entrati all'interno della Sala Monteleone per verificarne il regolare funzionamento. Il punto vaccini più grande di Reggio Calabria sarà aperto dalle ore 8:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 17:00 previa autorizzazione del proprio medico di base che dovrà indicare ai pazienti la procedura di prenotazione (CityNow)

Continueremo ogni settimana a sottoporre all’attenzione della Città e dell’amministrazione tutte queste situazioni che non meritano di essere poste in secondo piano”, conclude la nota 20 Febbraio 2021 17:11. (Stretto web)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr