Sky Sport - Atalanta e Juventus continuano a trattare per Frabotta: Genoa più lontano

Sky Sport - Atalanta e Juventus continuano a trattare per Frabotta: Genoa più lontano
Tutto Juve SPORT

L'Atalanta continua a spingere per arrivare a Gianluca Frabotta, giocatore della Juventus lanciato da Andrea Pirlo nella scorsa stagione.

L'accordo però non è ancora arrivato e potrebbe giungere la prossima settimana

Secondo le ultime indiscrezioni di Sky Sport, il club bergamasco è in vantaggio sul Genoa, che nei giorni scorsi aveva manifestato interesse per il difensore, e continua a trattare con la Juventus. (Tutto Juve)

Su altre fonti

La prossima settimana è in programma un incontro tra Cherubini e Percassi per definire il tutto e dare l’annuncio ufficiale, non sembrano esserci ormai spazi per ripensamenti. Trattativa tra Juventus e Atalanta per il trasferimento di Gianluca Frabotta in nerazzurro è in fase avanzata. (JMania)

Il terzino sinistro all'Atalanta è cresciuto in maniera esponenziale, da tutti i punti di vista tecnico, tattico, fisico, al punto da diventare quasi insostituibile. Il terzino sinistro della Juventus, è reduce dalla prima stagione "importante" della sua carriera. (Sport Fanpage)

Dopo il sì a Frabotta, per la mediana torna in auge Schouten. Gianluca Frabotta, ore decisive per il secondo colpo di mercato dell’Atalanta destinato a completare da quarto il reparto dei quinti, gli esterni nel gergo degli aficionados della difesa a tre con due pendolini a fare su e giù. (Calcio Atalanta)

Atalanta, chi è Frabotta e perché il Gasp lo vuole

Calciomercato Juventus, cessione ufficiale | Parte in prestito I bianconeri pronti allo scambio: trattativa calda con l’Atalanta. (JuveLive)

Il giovane terzino potrebbe fare per una stagione il vice di Robin Gosens, crescendo con un allenatore come Gasperini che mostra ormai da più stagioni di saper lavorare perfettamente sulle corsie esterne (ilBianconero)

Romano di nascita ma bolognese d’adozione, a soli 15 anni il duttile Frabotta lascia la Capitale per bruciare le tappe con l’Under 17 rossoblù Classe 1999, l’azzurrino (4 presenze in Nazionale Under 21) ha infatti quella caratteristica fondamentale e ricercata dal comandante della Dea: l’adattabilità. (Corriere Bergamo - Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr