Comune di Biella, indagati 33 furbetti del cartellino. Timbravano, ma erano in palestra

Un caso di furbetti del cartellino a Biella, dove 33 dipendenti del Comune si sarebbero assentati «sistematicamente e ingiustificatamente» dal lavoro per svolgere attività altre rispetto al servizio, usando anche auto comunali per sbrigare commissioni ... Fonte: Nuova Società Nuova Società
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....