“Furbetti del cartellino” a Biella, indagati 32 dipendenti comunali e un funzionario. Il sindaco: «Fiducia nei magistrati»

Chi andava a fare la spesa, chi in palestra, chi a giocare alle slot. Tutto in orario di lavoro, dopo aver timbrato o aver fatto timbrare il «badge» da colleghi. Sono 33 i dipendenti del Comune indagati dalla Procura, che stamattina ha eseguito anche 8 ... Fonte: La Stampa La Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....