Turchia-Italia 0-0, fine primo tempo. Gli Azzurri recriminano per un calcio di rigore non concesso - LA DIRETTA

Il Fatto Quotidiano SPORT

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne.

Respinge Cakir, ma arriva il tap-in vincente di Ciro Immobile. 57′ – Continua il forcing dell’Italia.

Palla fuori

Per l’Italia, fuori Florenzi e dentro Di Lorenzo.

Insigne va sul fondo, cross in mezzo e colpo di testa di immobile: fuori di poco.

(Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altri giornali

QUI potete recuperare le formazioni ufficiali del primo match di Euro 2020. BATTESIMO DEL FUOCO – Italia-Turchia è la prima partita di Euro 2020. L’ex allenatore di Inter e Manchester City, tra le altre, è intervenuto ai microfoni di “Sky Sport”: «La spinta del pubblico oggi sarà molto forte, con la speranza di vederla sempre di più. (Inter-News)

LE FORMAZIONI UFFICIALI. IL CT AZZURRO Euro 2020, Mancini: «Onoreremo ogni minuto». TURCHIA (4-2-3-1): Cakir; Celik, Soyuncu, Demiral, Meras; Yokuslu, Tufan; Karaman, Calhanoglu, Yazici; Yilmaz (ilmessaggero.it)

Ecco gli undici scelti dal ct della Nazionale italiana Mancini nella sfida di questa sera, alle ore 21, contro la Turchia di Calhanoglu. Enrico Ianuario. Turchia-Italia sarà la gara inaugurale degli Europei di calcio 2021. (Pianeta Milan)

Europei 2021, Mancini e la formazione per la Turchia: «Immobile o Belotti? Basta che segnino»

Mancini va con gli undici previsti. L’unico giocatore della Fiorentina presente nell’Italia, Castrovilli, si accomoda in panchina nella prima gara dell’Europeo. Turchia (4-2-3-1): Cakir; Celik, Soyuncu, Demiral, Meras; Yokuslu, Tufan; Karaman, Calhanoglu, Yazici; Yilmaz (Fiorentina.it)

TURCHIA (4-2-3-1): Cakir; Celik, Soyuncu, Demiral, Meras; Yokuslu, Tufan; Karaman, Calhanoglu, Yazici; Yilmaz (Calcio Hellas)

I tifosi L’Italia giocherà in casa, ma dei sedicimila presenti molti saranno turchi: «Sarà come essere in campo neutro — sottolinea il c.t. L’Olimpico pieno ci avrebbe dato una spinta in più ma giocare con nessuno e sedicimila. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr