Covid, «report dei contagi solo ogni 7 giorni». Il governo ci pensa

Corriere della Sera INTERNO

Preannuncia il sottosegretario alla Salute Andrea Costa: «Il report quotidiano dei contagi è inutile perché di per sé non dice nulla

Passare invece ad un sistema di raccolta e diffusione settimanale dei dati, sullo stile del rapporto dell’Istituto superiore di sanità.

Il confronto nel Cts. Smettere di fare la conta dei positivi giorno per giorno e di comunicarli col bollettino serale «che spaventa e ormai ha poco significato». (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altri media

Assist di Giletti. A servire l’assist è il solito Giletti a ‘Non è l’arena’. (buttanissima.it)

Dal coro ‘Sì sì vax” (come Jingle Bells) alle accuse di “analfabeta in malattie infettive”. Scorrendo poi il curriculum non si rileva traccia di studi di virologia… se non dal marzo 2020. (Buttanissima Sicilia)

L’infettivologo, nello specifico, si è scagliato contro il bollettino giornaliero, per lui inutile sia per i medici, sia per la popolazione. Inoltre il bollettino non specifica quanti sono asintomatici e quanti sintomatici, quanti stanno a casa e quanti in ospedale. (Il Quotidiano del Lazio)

“Di Crisanti preferisco non parlare -ha detto Bassetti-. Stop al bollettino. Bassetti è tornato poi a motivare la sua proposta di eliminare il bollettino giornaliero. (Tag24 - Radio Cusano Campus)

Dunque, non c’è stata la possibilità di consentire e coordinare l’accesso ai dati. Inoltre, i 145 indicatori relativi al Covid sono disaggregati per classi di età, per zona geografica, ecc. (quoted business)

Immunità di gregge, Bassetti: con la variante Omicron è possibile in primavera. La situazione covid nel mondo. NEWSLETTER. Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? (MAM-e)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr