Finalmente!

Finalmente!
Più informazioni:
Toro News SPORT

Un derby che ha avuto un sapore unico, visto il momento del Torino, e soprattutto quello della Juventus.

Finalmente!

Da questo punto di vista i giocatori in campo hanno dato buoni segnali

Un derby, quello di sabato scorso, che ha finalmente messo in luce quello che tutti aspettavano: grinta, determinazione, voglia di vincere.

E il Torino ha percorso un totale di km 106.393, nettamente più della Juventus (102.532). (Toro News)

Su altri giornali

Ed ecco l'esplosione nei 90' del derby, il primo gol sfruttando la respinta di Szczesny e il raddoppio con azione di contropiede. L'attaccante paraguaiano non è stato il primo torinista a realizzare una doppietta nel derby di esordio. (La Gazzetta dello Sport)

È Antonio Sanabria, il paraguaiano arrivato a gennaio su precisa richiesta di Davide Nicola. Smaltito il virus, ha attivato i superpoteri e i risultati sono sotto gli occhi di tutti. (SOS Fanta)

Galbiati ha indossato la maglia granata dal Così come il Torino, anche l'Udinese prosegue la sua preparazione in vista della partita contro i granata, in. (Torino Granata)

Toro, Belotti ad Udine a caccia del gol: in campionato non segna da due mesi

Il lavoro svolto con Zaza prima e con Verdi adesso è davvero apprezzabile. Verdi, c'è un segreto. Nicola ha pensato alla squadra, poi ai singoli. (Tuttosport)

Ad avviare la riscossa del Toro fu proprio il Gallo, che si fece parare un rigore da Gollini ma insaccò sulla ribattuta. Nelle ultime quindici presenze disputate in Serie A, il capitano granata ha infatti trovato solamente due reti. (Toro News)

Nel derby della Mole ancora una volta sono stati decisivi per il Torino e tra i migliori in campo. Eppure Nicola ha saputo individuare non solo le carenze (la mancanza di un regista era lampante), ma anche i profili giusti. (Toro News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr