La città più cara per mangiare? Milano batte tutte

Italia a Tavola ECONOMIA

Non è proprio una novità: Milano è la città più cara d’Italia, in particolare per mangiare.

Napoli la più economica per la spesa, ma non per i rifiuti. . Napoli è infatti la città la più economica sul fronte della spesa alimentare

Milano è la città più cara d’Italia. . Meglio le città del Sud. . Dai dati alla prova sul campo: dalla colazione al bar agli acquisti dal fruttivendolo, dalla fattura del dentista alla piega dal parrucchiere, beni e servizi nella città meneghina sono più costosi che altrove. (Italia a Tavola)

Su altre testate

Un’indagine del Codacons sui prezzi dei consumi e servizi, ha calcolato il costo della vita nelle città italiane. Il caffè al bar, ad esempio, a Bologna, come a Trento costa in media 1,24 euro. (brevenews.)

Per quanto riguarda il comparto alimentare, a Milano per mangiare occorre spendere in media il 47% in più rispetto a Napoli: per l’acquisto di un paniere composto da ortofrutta, carne, pesce, pane, ecc. (Corriere Quotidiano)

La situazione si ribalta al bar: Trento vanta il caffè più salato (in media 1,24 euro l’espresso), seguita da Trieste (1,14 euro) e Bologna (1,13 euro), contro una media di 0,82 euro a tazzina a Catanzaro. (Metro)

Lo afferma il Codacons, che ha elaborato una indagine sul costo della vita nelle principali città italiane, mettendo a confronto prezzi e tariffe di un paniere di beni e servizi che va dalla carne all'ortofrutta, passando per dentisti, parrucchieri e bar. (ROMA on line)

In attesa che anche gli aumenti delle bollette colpiscano in pieno i conti delle famiglie italiane la 'mappa' dei rincari, dai servizi ai generi alimentari fino alla Tari, appare estremamente differenziata nella Penisola. (La Repubblica)

Per quanto riguarda il comparto alimentare, a Milano per mangiare occorre spendere in media il 47% in più rispetto a Napoli: per l'acquisto di un paniere composto da ortofrutta, carne, pesce, pane, ecc. (RagusaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr