Molotov al centro vaccinale di Brescia: due arrestati. Perquisizioni anche a Verona

Molotov al centro vaccinale di Brescia: due arrestati. Perquisizioni anche a Verona
L'Arena INTERNO

Una foto di Pluda, che davanti al Municipio veronese indossa un cartello con lo slogan «Stop dittatura sanitaria», è stata pubblicata sul suo profilo Facebook.

Contestualmente, sono state eseguite perquisizioni nelle province di Brescia e Verona nei confronti di alcune persone rientranti nel circuito relazionale degli indagati.

MANIFESTAZIONE A VERONA.

Nel sito colpito vengono infatti somministrate circa 1000 dosi di vaccino al giorno

Aveva preso parte il 27 febbraio scorso a una manifestazione «no vax» in centro a Verona Paolo Pluda, uno dei due presunti attentatori dell’hub vaccinale di Brescia, arrestato oggi. (L'Arena)

Ne parlano anche altre fonti

e del Comando Provinciale di Brescia, coordinati dal sostituto procuratore Francesco Carlo Milanesi e dall'aggiunto Silvio Bonfigli, sull'attentato al centro vaccinale di via Morelli a Brescia lo scorso 3 aprile, su cui c'era stata anche la condanna del governatore Attilio Fontana (IL GIORNO)

Secondo quanto riportato dagli inquirenti, si tratterebbe di due uomini rispettivamente di 51 e 52 anni, entrambi cittadini bresciani e appartenenti al movimento No Vax. Il centro vaccinale colpito dai due esponenti No Vax era stato costruito grazie ad una raccolta fondi chiamata "AiutiAMO Brescia" (Fanpage.it)

L'attentato incendiario, come già detto, è avvenuto il 3 aprile scorso quando i due individui hanno lanciavano due ordigni incendiari del tipo “molotov” che hanno causato dei danni ad uno dei padiglioni del complesso Su Fb scrivevano: "Se vogliamo distruggere il nemico usiamo la stessa arma 'la paura'". (il Dolomiti)

Due No Vax sono stati arrestati per l’attentanto all’hub vaccinale di Brescia. Ora sono accusati di terrorismo

I carabinieri del Ros e del comando provinciale di Brescia, hanno arrestato Paolo Pluda e Nicola Zanardelli. Contestualmente, sono state eseguite nelle province di Brescia e Verona delle perquisizioni nei confronti di alcune persone rientranti nel circuito relazionale degli indagati (TG La7)

Attentato terroristico al centro vaccinale: ci sono due arresti Due arresti per l'attacco incendiario avvenuto il 3 aprile ai danni di un hub vaccinale di Brescia. (Virgilio Notizie)

L’ordinanza. Nell’ordinanza di custodia cautelare del gip di Brescia, riportata da Ansa, vengono fatti i nomi dei due. Si chiamano Paolo Pluda, 52 anni, di Brescia e Nicola Zanardelli, 51 anni, di Monticelli Brusati (Brescia). (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr