Giornata Alimentazione: i ristoranti "Contro la fame" in Lombardia

MilanoToday.it INTERNO

Sono i primi numeri della settima edizione di “Ristoranti contro la Fame”, che prenderà il via domani, in occasione della Giornata mondiale dell’Alimentazione, con la consueta regia di Azione contro la Fame.

Sarà sponsor dell’iniziativa e, in particolare, donerà un quantitativo gratuito ai ristoranti aderenti per favorire l’attività di raccolta fondi.

A proposito di acqua: “Ristoranti contro la Fame” collaborerà con un partner di eccezione che condivide gli stessi valori e la stessa sfida di un mondo senza fame. (MilanoToday.it)

Ne parlano anche altre fonti

L’imprevedibilità delle condizioni meteorologiche sta rendendo difficile anche il lavoro delle organizzazioni umanitarie che non sanno programmare gli interventi. Secondo un rapporto dell’NDMA con la prossima stagione delle piogge di ottobre-dicembre, prevista al di sotto del normale, la situazione potrebbe solo peggiorata. (LaPresse)

L’obiettivo numero 2 è l’eliminazione della fame nel mondo La Figura 2 mostra come l’emergere di queste criticità abbia fatto sì che la fame nel mondo sia cresciuta nel corso del 2020, sia in termini percentuali che assoluti. (Lavoce.info)

15 e 16 ottobre, il programma della Giornata mondiale dell’alimentazione 2021. Lo ricorda l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (Fao) in occasione della Giornata mondiale dell’alimentazione (World Food Day) del 16 ottobre, che quest’anno prevede celebrazioni di diverso genere anche oggi, 15 ottobre. (Osservatorio Diritti)

C’è ancora molto da fare per sfamare il mondo e sfamarlo bene: è il bilancio della Giornata mondiale dell’alimentazione 2021, che cade a pandemia ancora in corso. Giornata mondiale dell’alimentazione 2021: il tema. (DOVE Viaggi)

Come partecipare alla Giornata mondiale dell’Alimentazione 2021? Essere un eroe nella Giornata mondiale dell’alimentazione e non solo. Cosa vuol dire essere un Food Hero? (Rinnovabili)

Secondo un rapporto dell’NDMA con la prossima stagione delle piogge di ottobre-dicembre, prevista al di sotto del normale, la situazione potrebbe solo peggiorare. L’accesso al cibo e all’acqua è una preoccupazione urgente sia per l’uomo che per il bestiame a causa del progressivo impatto della crisi climatica. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr