Fedez, il regalo a Leone è un pupazzo di Lebron James. Poi la battuta

Fedez, il regalo a Leone è un pupazzo di Lebron James. Poi la battuta
Caffeina Magazine CULTURA E SPETTACOLO

Come ricorderete anche l’anno scorso, la visita di Chiara Ferragni agli Uffizi e ai Musei Vaticani, aveva scatenato un polverone social

Parliamo di Chiara Ferragni, Fedez e i due bimbi: Leone e Vittoria.

Allora il papà spiega: “È Lebron James, saluta Lebron James”.

In pratica il rapper milanese ha regalato al bimbo di tre anni un pupazzetto di Lebron James, uno dei giocatori di Basket più famosi della storia. (Caffeina Magazine)

Ne parlano anche altre fonti

Sul ddl Zan “il problema non è Fedez ma a chi l’ha eletto punto di riferimento della sinistra, rinunciando alla vocazione riformista per inseguire i 5 Stelle. Diceva ‘Renzi ce l’ha coi gay’ e al povero Zan gli è toccato fare la parte di quello che mi difendeva. (Cosenza Channel)

Anche la FAI ha condiviso una foto della Ferragni che ha fatto il giro del web ed ha scatenato innumerevoli polemiche sull’influencer Seguita da più di ventiquattromila follower, Chiara Ferragni è considerata la regina delle influencer e del web. (ultimaparola.com)

Non è del resto questa la prima volta in cui le due regine di Instagram si scambiano congratulazioni social. fedez con leone. Nelle scorse ore Fedez ha condiviso alcune IG Stories dove ha immortalato la “consegna” di un regalo al piccolo di casa. (Yahoo Notizie)

Renzi: “Non mi faccio dare lezioni di politica da Chiara Ferragni”

Fedez sugli ottimi risultati di ‘Scena unita’: “Nei primi dieci giorni abbiamo raccolto 2 milioni”. Di recente, Fedez aveva dovuto difendere Chiara Ferragni. Fedez decide di scusarsi: “Faccio un mea culpa”, il retroscena sull’iniziativa ‘Scena unita’. (Lanostratv)

Il Rapper Fedez, all’ anagrafe Federico Lucia accusa pubblicamente l’ associazione dei consumatori di persecuzione nei suoi confronti. Sempre secondo il presidente, l’ associazione sarebbe colpevole di lesa maestà: “Si crede oramai un imprenditore come Berlusconi e come Berlusconi afferma di essere perseguitato” (Android Italy)

Diceva ‘Renzi ce l’ha coi gay’ e al povero Zan gli è toccato fare la parte di quello che mi difendeva. Io rivendico il diritto di dire che il ddl Zan o si cambia o non passa, non mi faccio dare lezioni di politica da Chiara Ferragni” (Italia Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr