Lagarde: "Tassi bassi più a lungo. Bene la ripresa, ma attenzione al Covid"

Lagarde: Tassi bassi più a lungo. Bene la ripresa, ma attenzione al Covid
AGI - Agenzia Giornalistica Italia ECONOMIA

Il programma, ha illustrato Francoforte nel comunicato che ha seguito la riunione del Consiglio, potrebbe anche essere ampliato

Per questo la Bce terrà i tassi al minimo possibile a lungo, finché l'aumento dei prezzi nel medio periodo non sarà stabilmente al target del 2%, senza irrigidire prematuramente la sua politica espansiva.

a ripresa europea è in carreggiata, salvo le incognite legate alla pandemia, ma l'inflazione, sul medio periodo, stenta a vedersi. (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

Ne parlano anche altre testate

La principale delle monete virtuali è così tornata ampiamente sopra i 30 mila dollari, quota che aveva abbandonato nei giorni scorsi. Tra le materie prime, le quotazioni del petrolio sono in calo dopo due giorni di rialzi (la Repubblica)

Nelle prossime riunioni potrebbe aprirsi un vivace dibattito La BCE è chiaramente schierata fra le “colombe” rispetto alle altre banche centrali, e in particolare rispetto alla Fed che ha iniziato a discutere le modalità future di una stretta della policy. (lamiafinanza)

La ripresa dell'economia dell'Eurozona è sulla buona strada, ma la pandemia continua a gettare ombre, e la variante Delta costituisce una fonte di incertezza crescente. Per questo il consiglio dei governatori della BCE non intende muoversi verso un rialzo del tassi prima di avere visto l'inflazione stabilmente attestata al 2% del PIL. (RSI.ch Informazione)

Bce cambia forward guidance in linea con nuova strategia, su PEPP Lagarde prende tempo. Verso politica accomodante in modo persistente per centrare target inflazione al 2%

La Bce conferma in una nota la decisione di lasciare invariati i tassi di interesse: a 0 sulle operazioni di rifinanziamento principali, 0,25% sulle operazioni di rifinanziamento marginale e 0,50% sui depositi. (Corriere della Sera)

La riunione BCE di oggi 22 luglio ha confermato il tasso di interesse e stimoli invariati, come previsto. 14.40 Situazione inflazione Inflazione in rialzo al momento è guidata dai prezzi energetici, dall’impatto pandemia e dalle decisioni della Germania sull’IVA. (Money.it)

La nuova forward guidance sui tassi conferma l’impegno della banca centrale guidata da Christine Lagarde a rimanere dovish “in modo persistente”. E la volontà, nell’agguantare quel target di inflazione che sembra ormai da Mission Impossible, sicuramente non manca (Finanzaonline.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr