Forza Nuova: si deve, si può o non si può sciogliere? Ecco cosa dice la legge

Forza Nuova: si deve, si può o non si può sciogliere? Ecco cosa dice la legge
Il Sole 24 ORE INTERNO

3 (la famosa Legge Scelba) prevede due ipotesi di scioglimento e confisca dei beni.

Lo è ancora di più se un simile atto è frutto di un provvedimento del Governo.

La via (stretta) del decreto legge. Mai lo scioglimento è stato disposto dal Governo con decreto legge, opzione su cui si sta discutendo in queste ore.

La Carta prevede nella XII disposizione finale il divieto di «riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista». (Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altre testate

Poi arriverà la magistratura, che al momento sui fatti di Roma è ancora alle prime mosse tanto che domani ci saranno gli interrogatori per la convalida degli arresti di Fiore e altri cinque neofascisti. (Il Manifesto)

Saija e gli altri sono indagati anche a Roma nel filone di indagini che l’altra sera ha portato all’oscuramento del sito di Forza Nuova. Per quello che riguarda Forza Nuova, poi, se il governo la vuole sciogliere, «lo può fare e faccia pure. (Il Riformista)

Domani ha scoperto che il Saint George ha foraggiato con 33mila euro l’associazione Vicit Leo, costituita nel luglio 2020. Un mese prima Castellino e i camerati di Forza Nuova avevano mostrato i muscoli in piazza del popolo a Roma violando il lockdown e scontrandosi con la polizia. (Domani)

SONDAGGIO - Draghi valuta lo scioglimento di FN, cosa ne pensi?

A difenderli c’è il “ministro della Giustizia”, l’avvocato Carlo Taormina che già tentò di tirar fuori dai guai l’ex terrorista nero Franco Freda e che è collega di toga di un altro membro dell’“esecutivo”: Augusto Sinagra, ex legale di Licio Gelli e dei torturatori argentini del regime di Videla (nonché ex candidato di CasaPound) Sono, rispettivamente, Roberto Fiore e Giuliano Castellino. (la Repubblica)

Domenica scorsa, il giorno dopo l’assalto alla sede della Cgil a Roma, sul sito di Forza nuova si erano lasciati andare a proclami del tipo: «Il popolo ha alzato la testa» e «il livello dello scontro non si fermerà» firmando con nome e cognome quelle parole che per la procura di Roma, che sugli scontri che hanno sconvolto il centro della capitale ha aperto due distinti procedimenti, altro non sono che un’istigazione a delinquere aggravata dall’utilizzo di strumenti informatici. (Il Manifesto)

Draghi valuta lo scioglimento di Forza Nuova, cosa ne pensi? Sono d’accordo, è giusto sciogliere Forza Nuova Non sono d’accordo, non è giusto sciogliere Forza Nuova. Dopo le mozioni presentate in Parlamento, il presidente del Consiglio Mario Draghi starebbe valutando i nodi tecnici e giuridici riguardo alla possibilità di sciogliere Forza Nuova, in seguito agli scontri violenti di Roma, tramite un decreto del governo. (Virgilio Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr