Green pass europeo, via libera definitivo del Parlamento Ue: viaggi senza divieti dal 1 luglio

Green pass europeo, via libera definitivo del Parlamento Ue: viaggi senza divieti dal 1 luglio
Fanpage.it ESTERI

Il green pass sarà gratuito, verrà rilasciato dal proprio Paese e sarà disponibile sia in formato cartaceo che digitale sotto forma di codice QR.

Ora il green pass verrà adottato formalmente dal Consiglio europeo ed entrerà in vigore, come previsto, il prossimo 1 luglio.

Quello del Parlamento europeo è un via libera definitivo con ampia maggioranza (546 voti a favore, 93 contrari e 51 astenuti).

I certificati saranno validi e verificabili in tutta l'Unione europea, ma attenzione: il green pass in sé non sarà considerato un documento di viaggio

Il Parlamento europeo, riunito in sessione plenaria a Strasburgo, ha approvato il certificato Covid digitale dell'Unione. (Fanpage.it)

Su altre testate

I certificati saranno compatibili e verificabili in tutta l’Unione europea e saranno fatti in modo da prevenire frodi e falsificazioni. Il certificato sarà rilasciato gratuitamente dalle autorità nazionali e sarà disponibile in formato digitale o cartaceo con un codice Qr. (Genova24.it)

ia libera definitivo del parlamento europeo al certificato digitale Covid dell'UE. Il sistema si applicherà dal primo luglio 2021 e resterà in vigore per dodici mesi (Ticinonline)

I primi ad aver diritto al certificato digitale Covid sono senza dubbio i vaccinati. Italia tra i primi 10 Paesi Ue a usare il certificato Intanto, l’Italia, dove è già attivo il green pass nazionale, ha già superato i test tecnici (Corriere della Sera)

Certificato vaccinale, via libera del Parlamento Ue al Green Pass

I Paesi membri dovranno garantire che i test abbiano prezzi abbordabili e siano ampiamente disponibili. 09 giugno 2021 a. a. a. Green pass, il parlamento europeo ha approvato in via definitiva le nuove regole per il certificato Covid digitale. (Corriere dell'Umbria)

Il testo dovrà ora essere formalmente adottato dal Consiglio e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, per l’entrata in vigore e l’applicazione immediata dal primo luglio 2021. Il pass durerà 9 mesi a partire dal quattordicesimo giorno dall’iniezione del vaccino, mentre il certificato durerà sei mesi per coloro che sono stati dichiarati guariti dal Covid. (Libertà)

Manca solo l’approvazione formale del Consiglio per la sua entrata in funzione, immediatamente dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale. Questo contenuto è riservato agli abbonati 1€ al mese per 3 mesi Attiva Ora Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito 3,50 € a settimana Attiva Ora Tutti i contenuti del sito,. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr