Discoteche, accordo vicino: verso riapertura a luglio con green pass

Quotidiano.net INTERNO

Costa: "Luglio è il mese giusto". Già questa mattina, intanto, in un'intervista al Messaggero, il sottosegretario Costa aveva dichiarato che "sarebbe un'idea, e già luglio per me è il mese giusto", quella di prevedere la ripartenza delle discoteche, cominciando dai locali all'aperto.

Roma, 8 giugno 2021 - Discoteche: si cerca di scogliere il nodo riapertura.

"Io spiegherò, ad esempio - anticipa Costa - che l'inizio di luglio potrebbe essere la data giusta, ma che si tratta di un percorso da fare insieme. (Quotidiano.net)

Ne parlano anche altri media

“Ipotizzare il mese di luglio” ha spiegato il sottosegretario Costa “anche i primi di luglio, come il mese in cui si possa prevedere la riapertura graduale credo sia un obiettivo raggiungibile. C’è la disponibilità a condividere un percorso insieme, credo si potranno creare le condizioni per dare una risposta a questo settore“. (Terre Marsicane)

APPROFONDIMENTI ITALIA Foto RIAPERTURE Regole (e divieti) in zona bianca LO SCONTRO Una su tre non riaprirà POLITICA Video POLITICA Green pass per riapertura discoteche. Feste, matrimoni e discoteche, cosa si può fare davvero? È quanto emerso dall'incontro di oggi al ministero della Salute tra i gestori delle discoteche e il sottosegretario Andrea Costa (ilmessaggero.it)

E nelle prossime ore si terrà l'incontro previsto tra il sottosegretario alla Salute Andrea Costa e la Silb (Associazione italiana imprese di intrattenimento da ballo e di spettacolo). Il leader leghista Matteo Salvini li appoggia e dice ad alta voce una data: primo luglio, lo stesso giorno in cui l'Italia abbandonerà ogni forma di coprifuoco. (il Giornale)

In Puglia riaprono le discoteche ma ci saranno controlli

You may be able to find more information about this and similar content at piano.io GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI ELLE.IT Il colore più sublime dell'estate è (sempre) il bianco ed ecco come indossarlo in questa stagione LEGGI ORA Nanni Moretti c'è! (elle.com)

Un nuovo protocollo sarà presentato entro un paio di giorni al Cts affinché sia valutato in breve tempo. Resta l’ipotesi del mantenimento della mascherina almeno in una prima fase, escludendo il momento del ballo. (Giornale di Sicilia)

«Siamo favorevoli alle riaperture delle discoteche con green-pass, contingentamento delle presenze e tracciamento degli ingressi, a patto però che siano previsti controlli stringenti da parte delle autorità e delle forze dell'ordine in tutti i locali da ballo della Puglia – spiega il Codacons – L'esperienza fallimentare dello scorso anno, dove nelle discoteche di Gallipoli e del Salento si è violata ogni più basilare regola anti-Covid, non può essere dimenticata, e deve portare questa volta a misure ferree per ottenere il rispetto delle disposizioni all'interno dei locali da ballo. (AndriaViva)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr