Cessione del credito alla banca: tempi e scadenze

PMI.it ECONOMIA

Bonus edilizi: come cedere il credito alla banca 2 Marzo 2021 Non ci sono paletti rigidi temporali, si può in qualunque momento esercitare l’opzione, anche nell’ipotesi in cui si fosse precedentemente deciso di utilizzare la detrazione.

In questo caso, la cessione diventa definitiva e deve riguardare l’intera parte di detrazione che non ha ancora utilizzato.

Se lei non ha ancora effettuato i lavori ed ha intenzione di cedere il suo futuro credito ad una banca, può effettuare la valutazione delle varie offerte commerciali sui siti web dei diversi istituti di credito

Se lei ha effettuato gli interventi nel 2020 e non ha ancora ceduto il credito, può utilizzare la detrazione nella dichiarazione 2021 e cedere il credito residuo corrispondente alle restanti rate. (PMI.it)

Su altri media

Il bonus mobili e grandi elettrodomestici, salvo colpi di scena alla Camera, potrà continuare a godersi nella sola forma della detrazione fiscale in dichiarazione dei redditi Bonus mobili e grandi elettrodomestici: il vincolo con il bonus ristrutturazione casa. (InvestireOggi.it)

Non solo per i bonus Industria 4.0, ma anche per due ulteriori novità che erano state approvate in Commissione al Senato La cessione del credito d’imposta Industria 4.0 avrebbe consentito all’impresa beneficiaria di recuperare in un’unica soluzione la somma spettante, al pari di quanto previsto per il superbonus. (Informazione Fiscale)

La presidenza del Senato ha infatti valutato "ammissibile" il maxi-emendamento interamente sostitutivo del decreto Sostegni, esclusi due emendamenti dichiarati "improponibili". Inizialmente, Licheri ha parlato di "un processo di seria riflessione su quello che sarà il voto del M5s alla fiducia stasera al Senato". (la Repubblica)

Il problema adesso potrebbe essere non più la proroga del Superbonus al 2023 quanto la sua stessa sopravvivenza. E gettano un’ombra sulle “recenti disposizioni normative che prevedono la cessione dei crediti”. (Guida Finestra)

Vuoi specifiche su cosa rientra e cosa no nel Bonus Mobili 2021? A quanto pare il Bonus Mobili ed Elettrodomestici presto si aggiungerà a Superbonus, Ecobonus, Bonus Ristrutturazione, Sismabonus e Bonus Facciate per quanto riguarda cessione del credito e sconto in fattura. (Ediltecnico.it - il quotidiano online per professionisti tecnici)

Il cessionario poteva a sua volta utilizzare il credito d’imposta in compensazione, seguendo le regole ordinarie. La cessione del credito potrebbe essere a rischio anche per il superbonus 110%. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr