Obbligo di green pass: blocchi, scioperi e proteste. Genova si prepara per un venerdì ad alta tensione

Obbligo di green pass: blocchi, scioperi e proteste. Genova si prepara per un venerdì ad alta tensione
Genova24.it INTERNO

Anzi, dopo il niet è arrivato il rilancio: sia il comitato dei lavoratori triestino sia una parte dei lavoratori portuali genovesi ha minacciato di bloccare le attività del porto “Se non verrà ritirato l’obbligo del green pass nei luoghi di lavoro”.

Ma è la logistica a spaventare: secondo le stime dei sindacati dei trasportatori un terzo di camionisti sarebbe ancora sprovvisto di green pass, circa il 30% dei lavoratori, e questo potrebbe comportare blocchi e disagi. (Genova24.it)

Se ne è parlato anche su altri media

AOOGABMI n. 43446, la Federazione italiana sindacati intercategoriali (F.I.S.I) ha però comunicato la conferma dello sciopero generale dal 15 ottobre al 20 ottobre 2021, specificando come lo stesso sia da configurarsi generale, nonché ricadente nella fattispecie di cui all’articolo 2, comma 7, della legge n. (Tuttoscuola)

Possibili ritardi sulle attività prenotate e programmate. In merito allo sciopero generale nazionale di tutti i settori pubblici e privati proclamato dall’Associazione Sindacale FISI – Federazione Italiana Sindacati Intercategoriali e programmato dalla mezzanotte del 15 ottobre alla mezzanotte del 20 ottobre 2021, l’Asl3 rende noto come: “Ai sensi della legge n° 146/90 e successive modificazioni, si comunica che l’Associazione Sindacale FISI – Federazione Italiana Sindacati Intercategoriali, ha proclamato lo sciopero generale nazionale ad oltranza dalle ore 00.00 del 15 ottobre 2021 alle ore 00.00 del 20 ottobre 2021, di tutti i settori pubblici e privati. (Liguria Notizie)

Leggi anche: Sciopero ad oltranza dal 15 ottobre: contro il Green Pass proteste anche fino a fine anno ondividi Tweet. C’è grande incertezza, per non dire mistero, attorno allo sciopero scuole dal 15 al 20 ottobre. (Scuola & Concorsi)

Portuali, con sciopero si valuteranno ipotesi di reato - MetroNews

Nelle scorse ore, invece, la Commissione di garanzia sciopero ha formalmento chiesto la revoca degli scioperi dal 15 al 20 ottobre, valutandoli «illegittimi» ed inviando a tal riguardo anche una nota al ministero dell'Interno. (VeronaSera)

andi Volk, portavoce del Coordinamento lavoratori portuali Trieste, è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Cosa succede in città” condotta da Emanuela Valente su Radio Cusano Campus. La nostra proposta è di rinviare di un mese l’entrata in vigore di questo decreto, ciò darebbe la possibilità al governo di ripensare il provvedimento. (Il Tabloid)

La democrazia vincerà», scrive il Clptdi Trieste in merito alla circolare dal Governo che parla di illegittimità dello sciopero Portuali: “Con proroga Green Pass discutiamo”. «Siamo determinati sulle nostre posizioni, ma siamo sempre disponibili a discutere con chiunque». (Metro)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr