Polemiche per festa di compleanno Raggi in hotel a 5 Stelle. Calenda: “Io sarei stato lapidato”

Fanpage.it SPORT

Calenda: “Io sarei stato lapidato” Il candidato sindaco Carlo Calenda ha attaccato la sindaca Raggi in merito alla festa di compleanno a sorpresa organizzata sul terrazzo del lussuoso Hotel Bernini Bristol.

Lo scorso 14 luglio, si legge sulla pagina dell'hotel su Facebook, la sindaca Raggi ha partecipato all'inaugurazione della nuova area dell'hotel

Tanto", ha dichiarato Carlo Calenda commentando la festa a sorpresa per il compleanno della sindaca di Roma, Virginia Raggi, che si è tenuta sul terrazzo dell'Hotel Bernini Bristol. (Fanpage.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Lo chiede la AS Roma, lo chiedono i tifosi e anche la città perché uno stadio è un investimento importante che porta posti di lavoro e riqualificazione. La sindaca di Roma, Virginia Raggi, ai microfoni di TeleRadioStereo ha commentato la decisione di ieri di revocare il pubblico interesse per lo stadio a Tor di Valle: "Adesso finalmente si apre un capitolo nuovo. (Voce Giallo Rossa)

In diretta sulle frequenze dell'emittente radiofonica è intervenuta la sindaca di Roma Virginia Raggi, che ha anche parlato di Tor di Valle, dopo la revoca del pubblico interesse, e della volontà dei Friedkin di costruire uno stadio per la Roma. (LAROMA24)

Inoltre restano in piedi le idee di ristrutturazione del Flaminio e dello stesso Olimpico. Ma gli ostacoli non sono terminati, perché Eurnova, la proponente (insieme alla Roma) del progetto di Tor di Valle, è pronta al contrattacco, soprattutto dopo essere passata da Parnasi al magnate Vitek. (RomaNews)

La Lazio ha già messo a segno quattro acquisti, ma il suo calciomercato deve ancora entrare nel vivo L'idea è la sopraelevazione delle tribune per raggiungere i 40mila. (La Lazio Siamo Noi)

Ci vedremo al più presto con i Friedkin: è il momento di far diventare il sogno realtà». Lo stadio della Roma voglio che sia realizzato. (LAROMA24)

Virginia Raggi torna a parlare di Stadio della Roma. Che i Friedkin siano seri lo dimostra anche l'aver preso subito Mourinho, è un pezzo da novanta (Il Romanista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr