Opel Astra: alimentazione ibrida plug-in per le GSe

Money.it ECONOMIA

Opel Astra GSe rappresenta il futuro, sportivo ed elettrico, del marchio del fulmine. Dopo aver annunciato il ritorno della storica sigla per i modelli sportivi ed elettrificati, arrivano le prime immagini dei nuovi modelli GSe. La nuova Opel Astra GSe 5 porte e Astra Sport Tourer GSe sono equipaggiate con un motore con alimentazione ibrida plug-in, cerchi da 18 pollici e sospensioni con un setup specifico. (Money.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

In passato, il presidente della Toyota aveva già dichiarato che, a suo parere, c’era troppa sopravvalutazione verso le potenzialità delle auto elettriche. Il dirigente giapponese in questa circostanza ha aggiunto che, a suo parere, sarà molto complicato per la California raggiungere il traguardo dello stop al mercato delle auto endotermiche nel 2035. (Periodico Daily)

Infatti, sarebbe stato abbinato solamente a modelli elettrificati. In passato, la sigla GSe significava Grand Sport Einspritzung. (HDmotori)

Per ottenere questo risultato i tecnici hanno rivisto completamente sterzo, sospensioni e impianto frenante rispetto alle altre versioni: l'Astra GSe è più bassa di 10 mm e adotta ammortizzatori Fsd, inoltre l'Esp ha tarature specifiche per lasciare maggiore libertà al guidatore nella guida sportiva. (Quattroruote)

Dopo aver annunciato il ritorno del marchio GSe, la casa tedesca ha pubblicato ulteriori informazioni riguardo i nuovi modelli Opel Astra GSe e Opel Astra Sports Tourer GSe. Opel, ci fa sapere che le nuove Astra rispetto ai modelli precedenti, saranno più agili e precise nello sterzo, nelle sospensioni e nei freni. (Automoto.it)

L'era delle Opel Grand Sport electric è stata inaugurata dalla versione elettrificata della Astra plug-in hybrid, sia berlina che Sports Tourer (Info Motori)

Il marchio tedesco ha sempre optato per unità ad alte prestazioni per la gamma. Conosciuti sono i suoi acronimi GSi e OPC, anche se non tanto il nome GSe. (ClubAlfa.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr