Da 60 anni in marcia per la Pace da Perugia ad Assisi

Euronews Italiano INTERNO

Quello che è successo ieri richiede una risposta di fermezza", sottolinea don Ciotti

"No al fascismo, no a tutti questi tipi di violenza.

È arrivata alla sessantesima edizione la marcia per la Pace Perugia-Assisi, fondata dal padre italiano della nonviolenza, Aldo Capitini.

"Innanzitutto no alla retorica della pace perché negli ultimi 60 anni ogni nuova guerra è stata annunciata in nome della pace", chiarisce don Luigi. (Euronews Italiano)

Ne parlano anche altre fonti

L’obiettivo è quello di implementare una serie di misure finalizzate al contrasto dei fenomeni del bullismo tradizionale e di quello online, conosciuto come cyberbullismo, oltre a prevenire l’eventuale spaccio e uso di sostanze stupefacenti. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Quest’anno era la 60° edizione ed è stata dedicata Gino Strada il fondatore di Emergency. Da Cervia è partito il bus gratuito messo a disposizione dall’amministrazione comunale. (ravennanotizie.it)

Tutto è stato organizzato dal Centro Pace di Forlì e di Cesena con l’aiuto dei due comuni. Un nutrito gruppo di persone dal territorio di Forlì-Cesena ne ha preso parte, "marciando per gli obiettivi comuni di pace, non violenza, diritti umani e il superamento degli eserciti e delle armi". (CesenaToday)

E poi l’inizio della marcia, la vista della basilica di Assisi in lontananza, i momenti di stanchezza e sfiducia recuperati con la forza di volontà, l’arrivo alla tomba di San Francesco Quest’anno – racconta Memoli – mi ero riproposta di vivere la marcia ad ogni costo. (BitontoLive.it)

Sull'inserto scuola università della Gazzetta di Parma la marcia della pace Perugia Assisi che si è tenuta domenica. Per l'università, la riflessione degli studenti del corso in Relazione internazionali del professore Emanuele Castelli: (Gazzetta di Parma)

la marcia Perugia-Assisi ieri, domenica 10 ottobre, ha compiuto sessant’anni dalla prima edizione organizzata da Aldo Capitini nel 1961 ed ha scelto come slogan: ‘I care’, la cura è il nuovo nome della pace. (gonews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr