Il governo non interferisca nell'opa su Tim, della quale s'è rallegrato

Il governo non interferisca nell'opa su Tim, della quale s'è rallegrato
L'HuffPost ECONOMIA

The Tim logo is seen at its headquarters in Rome, Italy November 22, 2021.

In Italia invece regna confusione di ruoli fra Governo, addirittura attraverso due Ministeri, e il regolatore AGCOM.

Non era scontato: due anni fa, al Consiglio di Amministrazione di TIM riunito per esaminare l’offerta di KKR di acquistare una quota di FiberCop, la società della rete costituita da TIM e Fastweb, arrivavano le telefonate dal Governo allora in carica. (L'HuffPost)

Ne parlano anche altri media

«I fondi Usa sono presenti in Italia sin dal Ventennio quando Jp Morgan aiutò il regime ad affrontare con meno difficoltà la crisi del '29. Anche perché Macron viene da un mondo come quello di Aristide Briand e Pierre Mendès France che non guarda agli Usa con ostilità. (il Giornale)

Alla luce di quanto accaduto nel fine settimana, il Governo deve venire a riferire in Parlamento. Il dossier Kkr-Tim sarà, secondo quanto si apprende, tra i temi dell'audizione del ministro dello Sviluppo economico Giorgetti al Copasir giovedì prossimo. (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

TIM è una società privata; KKR ha fatto un’offerta per comperarla, così come è oggi, servizi, rete, Sparkle e quant’altro; e che il governo non ha ragione di intervenire nel processo che mira a cambiarne l’assetto proprietario. (L'HuffPost)

Tim, la politica alla finestra

Il giornalista di Libero Francesco Specchia sul ruolo di Draghi difronte all'offerta del fondo americano per il gestore telefonico nazionale: "Sono per il libero mercato ma ricordiamo la svendita di Omnitel e Infostrada" (La7)

Tre condizioni - che vengono considerate da Palazzo Chigi e dal ministro dell'Economia Daniele Franco - «irrinunciabili». Il governo vuole evitare smembramenti dell'asset industriale che portino a una perdita di posti di lavoro e di competitività. (il Giornale)

È una questione di mercato ma ovviamente anche e forse soprattutto politica, visto che si parla del settore strategico delle telecomunicazioni. La vecchia immagine dell'Italia come terra di conquista è abusata e probabilmente poco adatta a descrivere quello che sta accadendo, tuttavia il tema di come reagire - e prima ancora, se reagire - è all'attenzione di Palazzo Chigi (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr