Lazio, caso tamponi: la Corte d'Appello infligge 12 mesi di squalifica a Lotito

Lazio, caso tamponi: la Corte d'Appello infligge 12 mesi di squalifica a Lotito
Toro News SPORT

Confermati invece i 12 mesi di inibizione ai due medici sociali Rodia e Pulcini; la multa per il club è salita da 150mila a 200mila euro.

12 mesi di inibizione a Claudio Lotito per la vicenda inerente i protocolli Covid-19.

La Lazio sembra essere pronta ad andare avanti, procedendo con il ricorso al Collegio di garanzia presso il Coni

Inasprita quindi la sanzione per il numero uno biancoceleste, al quale in primo grado erano stati inflitti 7 mesi. (Toro News)

Ne parlano anche altre fonti

"Siamo sorpresi, aspettiamo di leggere le motivazioni però se la Corte ha deciso così ci spiegherà, e se non saremo d'accordo procederemo davanti al giudice superiore", ha detto l'avvocato della Lazio Gian Michele Gentile (Tutto Napoli)

Confermati i 12 mesi di inibizione per i medici Rodia e Pulcini, entrambi deferiti lo scorso febbraio Sanzionata anche la Lazio. Per il caso tamponi nella Lazio, la Corte d'appello della Figc ha deciso di infliggere 12 mesi di inibizione al presidente della Lazio, Claudio Lotito, per violazione dei protocolli volti a impedire la diffusione del contagio da Covid-19. (GianlucaDiMarzio.com)

Il tema principale di questo processo è stato quello relativo alle comunicazioni, alla struttura sanitaria pubblica, dell’eventuale esito positivo di tamponi eseguiti da calciatori. Altri guai per la Lazio: si inaspriscono le pene per il club e il Presidente Lotito nell’ambito del caso tamponi. (Radio Radio)

Lazio, Lotito contro tutti: il "caso tamponi" è solo l'ultima battaglia legale

Insieme a Lotito condannati anche i medici sportivi del club, Ivo Pulcini e Fabio Rodia, insieme ad una multa di 200.000 euro a carico della società. Respinto il reclamo presentato dai tre soggetti che volevano la riduzione iniziale fissata a 7 mesi. (Tuttosport)

Lotito e la Lazio possono fare ricorso alla Corte di garanzia presso il Coni, ultimo grado di giudizio del procedimento sportivo: se lo presenterà, verrà sospesa la decadenza dalle cariche fino al momento dell’ultima sentenza (Corriere della Sera)

La sua personalità, ormai nota a tutti, lo ha fatto diventare unico facendosi consuocere ovunque per il suo spirito agguerrito. Un presidente resistente che negli anni ha sfidato chiunque (La Lazio Siamo Noi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr