Sarà l'ultima settimana in zona gialla per la Lombardia? Il sogno della zona bianca

MilanoToday.it INTERNO

Zona bianca: cosa succede e cosa cambia. Secondo le previsioni tutta l'Italia dovrebbe trovarsi in zona bianca a partire da luglio.

in primo luogo il coprifuoco: è in vigore dalle 24 alle 5 in tutte le regioni in zona gialla; in zona bianca invece il coprifuoco è annullato.

Sia in zona gialla che in zona bianca invece rimane il divieto di organizzare feste, quello di trovarsi in assembramenti e di andare in giro senza mascherina. (MilanoToday.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Regioni in zona gialla dal 7 giugno. Da lunedì 7 giugno chi non è in fascia bianca resta comunque in giallo. Ecco la nuova mappa dei colori delle Regioni italiane da lunedì 7 giugno. (LeggiOggi.it - Tutto su fisco, welfare, pensioni, lavoro e concorsi)

Dovremmo arrivare a un punto quanto prima in cui si può anche ballare se si è muniti di green pass. Usiamo il green pass, magari riduciamo le persone” (Economy Sicilia)

Da oggi 7 giugno infatti il coprifuoco si allunga dalle 23 alle 24. Per questi territori niente coprifuoco, riaperture e regole nuove nei ristoranti, con 6 persone al tavolo al chiuso e nessun limite all’aperto (95047)

Da oggi in tutta Italia il coprifuoco slitta a mezzanotte e Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto diventano zona bianca. 759 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, un calo di 15 rispetto a ieri nel saldo quotidiano entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono stati 25. (San Marino Rtv)

Invariato anche il termine del coprifuoco che resta fissato per le 5 del giorno successivo. L’inizio del coprifuoco, già portato alle 23 da qualche settimana rispetto all’orario delle 22 che ha contrassegnato tutti gli ultimi mesi, viene infatti posticipato di un’ora e fissato quindi alle 24. (Lecco Notizie)

A partire da oggi infatti anche Liguria, Veneto, Umbria e Abruzzo entrano in zona bianca andando a fare compagnia a Sardegna, Friuli Venezia Giulia e Molise mentre per le regioni gialle il coprifuoco passa dalle 23 alla mezzanotte. (La Gazzetta di Reggio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr