Anche il parlamentare Zan commenta le affermazioni di Fedez sul palco del Primo maggio

Yahoo Notizie CULTURA E SPETTACOLO

C’è un po’ di rabbia e c'è anche un po’ di noia, perché è una cosa che si ripete nel tempo.

D'altra parte, ragiona Piccioni, questa situazione rappresenta anche "una risorsa per uno Stato che non ha molte altre cose di cui vantarsi

L'ex brigatista Francesco Piccioni, condannato all'ergastolo, mai pentito, parla così all'Adnkronos dell'operazione 'Ombre rosse' scattata a Parigi nei confronti di alcuni ex terroristi italiani per cui è stata richiesta l'estradizione dalla Francia (Yahoo Notizie)

Su altri media

Pronta la replica della Rai: "Rai3 e la Rai sono da sempre aperte al dibattito e al confronto di opinioni, nel rispetto di ogni posizione politica e culturale. La giornalista de Il Mattino e blogger napoletana, Anna Trieste, ha preso una chiara posizione su Fedez con un messaggio sul suo profilo ufficiale Facebook. (AreaNapoli.it)

Botta e risposta col segretario del Carroccio prima e dopo la sua esibizione sul palco Condividi:. Un attacco diretto al senatore leghista Ostellari, reo di osteggiare il Ddl Zan, a Matteo Salvini e a tutta la Lega. (Sky Tg24 )

“Anche la scuola vuole la legge Zan,” così Barbara Floridia, sottosegretaria all’istruzione, in difesa del discorso di Fedez al concerto del primo maggio. Da qui, la contestazione di un folto numero di artisti, non ultimo Fedez, che in occasione del primo maggio ha riportato le dichiarazioni omofobiche di molti esponenti della Lega, che rendono ancora più urgente l’approvazione del Ddl (Tecnica della Scuola)

Che cos’è la legge Zan contro omotransfobia e cosa prevede

Ovvero, non risparmiarsi e dire nomi e cognomi, di deputati ed esponenti politici perlopiù leghisti, parlando del Ddl Zan contro la discriminazione omofoba (e non solo), oggetto di una strenua opposizione in Parlamento. (Ticinonline)

Il primo: Fedez vs Rai, con il cantautore che ha accusato il servizio pubblico di volerlo censurare preventivamente e la stessa Rai che ha invece seccamente smentito tale ipotesi. Avanti con il Disegno di legge Zan per la tutela dei diritti di tutti i cittadini contro ogni discriminazione. (VeronaSera)

La legge Zan è una proposta di norma contro l’omotransfobia e la misoginia. La proposta prende il nome del deputato del Pd Alessandro Zan che ha presentato il disegno di legge avviandone così il tortuoso iter legislativo. (Il Riformista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr