Addio Libero De Rienzo, la carriera dell’attore

Addio Libero De Rienzo, la carriera dell’attore
Corriere della Sera CULTURA E SPETTACOLO

Sposato con la costumista Marcella Mosca, lascia due figli di sei e due anni

Era il figlio di Fiore De Rienzo, attore e giornalista del programma tv «Chi l'ha visto?».

Nel 2005 dirige «Sangue – La morte non esiste», con Elio Germano, Emanuela Barilozzi e lo stesso De Rienzo.

È morto all'età di 44 anni, stroncato da un infarto, nella sua casa romana, l'attore Libero De Rienzo.

Nato a Napoli il 24 febbraio '77, a due anni si trasferisce a Roma, dove cresce e si appassiona alla recitazione. (Corriere della Sera)

La notizia riportata su altre testate

Il ritrovamento del corpo. Le mancate risposte alle chiamate arrivate sul cellulare dell’attore vincitore del David di Donatello hanno fatto allarmare parenti e amici. Dai colloqui con i familiari è emerso che De Rienzo avesse in passato fatto uso di droga. (Il Riformista)

Poi, aperta la porta, la terribile scoperta, con il corpo di De Rienzo riverso a terra ormai senza più vita, vicino la porta d'ingresso. A cura di Natascia Grbic. Si terrà domani l'autopsia sul corpo di Libero De Rienzo, l'attore trovato morto nella sua abitazione a soli 44 anni. (Fanpage.it)

Spunta un sospetto sul messaggio dietro all’ultimo post su Instagram pubblicato da Libero De Rienzo. L’ipotesi è che De Rienzo avesse consumato droga. (Gossip e TV)

Libero De Rienzo, si indaga sulle ultime 48 ore di vita - L'Unione Sarda.it

Assenti tracce sul suo corpo: domani l’autopsia a Roma. Nonostante in casa vi fossero tracce di polvere bianca, sul corpo dell’attore Libero De Rienzo non vi è stata riscontrata la presenza di tale sostanza. (Inews24)

De Rienzo mercoledì notte, poche ore prima della morte, posta su Instagram la foto di un posacenere zeppo di mozziconi. Per il medico legale per De Rienzo, «Picchio», non c'è più nulla da fare, stroncato da un malore, probabilmente da un attacco cardiaco 24 ore prima del ritrovamento. (ilGiornale.it)

Sono i primi risultati delle indagini sull’improvvisa scomparsa dell'attore napoletano, decesso su cui troppi punti sono ancora oscuri. Gli inquirenti stanno in queste ore analizzando i contatti presenti nel cellulare trovato in casa. (L'Unione Sarda.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr