NBA, chi vince il titolo? I Lakers non sono più i favoriti. CLASSIFICA

NBA, chi vince il titolo? I Lakers non sono più i favoriti. CLASSIFICA
Sky Sport SPORT

I playoff però sono un animale strano, dove spesso a fare la differenza è il talento individuale: basterà quello a disposizione di Utah per battere le big-3?

on si diventa la miglior squadra della Western Conference e della regular season per caso: i Jazz sono il gruppo più organizzato della lega, efficaci dall'arco, pieni di opzioni a gara in corso, cresciuti insieme nel tempo e bravi a modificare atteggiamento in base all'avversario che ci si ritrova davanti. (Sky Sport)

Se ne è parlato anche su altri media

I Suns battono i Jazz e li raggiungono in testa alla NBA (con il vantaggio negli scontri diretti in caso di parità, avendo vinto tutte le tre gare contro Utah), con una prova di forza clamorosa che si legge tutta nel 39-23 del primo quarto, concluso con il 68% dal campo. (Sky Sport)

Dwight Howard guida i suoi dalla panchina con 19 punti e 11 rimbalzi, mentre Tobias Harris, Joel Embiid e Ben Simmons finiscono tutti e tre le proprie partite con 18 punti a referto. Per gli Spurs, DeRozan guida i suoi con una doppia doppia da 30 punti e 14 assist, bene anche Dejounte Murray (24 punti, otto rimbalzi e altrettanti assist) e Lonnie Walker (24 punti e quattro rimbalzi). (NbaReligion)

Sugli scudi, per la franchigia del Wisconsin, anche Bobby Portis, autore di 16 punti e 14 rimbalzi, e Bryn Forbes, anch’egli in doppia-doppia con 10+13 a tabellino Il numero 0 dei Celtics con 60 punti eguaglia Bird, Atlanta ancora ko con i 76ers. (Sport Mediaset)

Lakers, settimana prossima il rientro di LeBron James?

Su Sky la sfida tra Brooklyn e Portland, ma il big match è indubbiamente la sfida tra le prime due squadre nella Western Conference: Phoenix-Utah (Sportando)

Doveva essere il match di giornata e i Phoenix Suns non deludono e battono i Los Angeles Clippers 109-101. Sconfitta pesante per Los Angeles che cede ai Wizards, mentre anche i cugini Clippers cadono in casa di Phoenix. (OA Sport)

L’MVP delle ultime Finals NBA ha saltato le ultime 20 partite dopo la distorsione alla caviglia rimediata nel match contro gli Atlanta Hawks. I Lakers si trovano attualmente al quinto posto a Ovest, e il margine sul settimo posto (che porta al Play-in Tournament) è ridotto (Sportando)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr