Il mercato immobiliare romano alla prova del Covid: valori giù del 1,5 per cento, stop ai B&B

RomaToday ECONOMIA

Sono solo alcune fotografie emerse nello speciale dedicato al mercato immobiliare romano elaborato dall'Osservatorio Immobiliare Gruppo Tecnocasa nella prima parte del 2020.

Qui i valori per abitazioni in buono stato possono andare da 3500 a 4500 euro al metro quadro

Piacciono gli stabili di Coppedè, che toccano punte di 9mila euro al metro quadro mentre nella zona di Villa Torlonia si scende a 7mila. (RomaToday)

Se ne è parlato anche su altri giornali

A provarlo sono i dati riferiti al periodo 2010-20 del consueto supplemento decennale al Listino della Borsa Immobiliare, azienda speciale di Pro Brixia, presentati ieri online da Demetrio Rossi, coordinatore del Listino, dopo i saluti del presidente della Camera di Commercio, Roberto Saccone, e del presidente del Comitato della Borsa Gianbattista Quecchia che ha sottolineato un quadro meno nero delle previsioni. (Brescia Oggi)

In passato si guardava maggiormente la zona, e gli spazi interni, la comodità dell’immobile scelto rispetto ai servizi circostanti, scuola, negozi e fermate del bus. La paura di finire nuovamente in zona rossa, specie ora che lo spauracchio del virus non pare affatto lontano, ma sempre più vicino a causa delle numerose varianti, influenza la scelta di acquisto. (Credit Village)

Nei nove mesi iniziali del 2020, invece, sono stati erogati 177,3 mln di euro, pari a +5,9% L'Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha analizzato nel dettaglio l'andamento dei finanziamenti finalizzati all'acquisto dell'abitazione concessi alle famiglie residenti sul territorio regionale nel terzo trimestre 2020. (Nove da Firenze)

Questi dati mostrano che l'acquisto della prima casa si è nettamente imposto sulle altre motivazioni, confermando che le difficoltà del 2020 non hanno fermato i progetti di vita degli italiani. A scattare una fotografia è il Gruppo Toscano. (idealista.it/news)

A quali condizioni i residenti all’estero possono avvalersi del Bonus prima casa. Per rispondere alla domanda “può godere dei benefici prima casa chi abita all’estero?”, soffermiamoci sulle condizioni stabilite, affinché ciò sia possibile. (Proiezioni di Borsa)

Il cancelliere dello Scacchiere Rishi Sunak, infatti, ha annunciato una serie di misure che puntano ad agevolare i giovani a diventare proprietari di una prima casa. Per rilanciare e tutelare il real estate è stata introdotta una garanzia sui mutui per i giovani per ottenere prestiti fino al 95% del costo dell’immobile. (idealista.it/news)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr