Monte dei Paschi di Siena, per il governo l'unica possibilità è Unicredit

Il Manifesto ECONOMIA

Dunque, è realistica la stima circolata in questi giorni che ha quantificato tali esuberi perlomeno nel doppio: 5 mila, se non 6 mila, su un totale di 21 mila persone

L’eventuale acquisizione del Monte dei Paschi di Siena (Mps) da parte di Unicredit potrebbe generare tra i lavoratori attualmente occupati un numero di esuberi più elevato rispetto a quelli già fissati: 2500 su base volontaria.

Secondo il ministro dell’economia Daniele Franco intervenuto ieri sera in un’audizione, a mercati chiusi, davanti alle Commissioni Finanze di Camera e Senato ciò accadrà se «la commissione richiedesse di fissare un obiettivo costi-ricavi più ambizioso». (Il Manifesto)

Ne parlano anche altre testate

(Reuters) - Banca Mps ha chiuso il primo semestre con un utile netto di 202 milioni di euro da una perdita di 1,08 miliardi dello stesso periodo dell'anno scorso beneficiando dei minori accantonamenti per rischi e oneri e un più basso costo del credito. (Yahoo Finanza)

Mps: la relazione del ministro dell’Economia, Franco, in Parlamento, la prospettiva di Unicredit, il vociare politicistico senza costrutto e gli errori del passato. L’analisi di Gianfranco Polillo. La complicità del calendario, nella vicenda Mps, giocherà a favore del Pd o del centro destra? (Startmag Web magazine)

Di fatto, il governo ha abbandonato le due banche venete al loro destino, viceversa per Mps lo Stato sta facendo di tutto per non farla fallire, continuando ad iniettare risorse pubbliche» Sul futuro di Mps è intervenuto anche Dario Bond, parlamentare di FI. (il mattino di Padova)

Franco ha, tuttavia, ribadito che al momento quella di Unicredit rimane la proposta di un’offerente e non è scontato che l’operazione vada in porto IL TESORO MOLTO FRANCO SU MPS-UNICREDIT. “Questa operazione costituisce una soluzione strategicamente superiore dal punto di vista dell’interesse generale del Paese. (Startmag Web magazine)

Nonostante la debolezza del comparto industriale, la seduta di Piazza Affari si è chiusa con il segno più. All'indomani dell'audizione del Ministro Franco, UniCredit ha terminato con un +2,54% ed MPS ha segnato un +4,85%. (Yahoo Finanza)

Franco ha sottolineato che "il nuovo piano è subordinato alla interlocuzione con la Commissione europea".Mps ha "oltre 21.000 dipendenti Il ministro dell'Economia, Daniele Franco, spiega davanti alle commissioni Finanze di Camera e Senato i motivi per i quali il Tesoro intende andare avanti nell'operazione con UniCredit (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr