Le scuse di McPhee dopo la rissa con Alcoba: “Hanno prevalso le emozioni, ho sbagliato”

Le scuse di McPhee dopo la rissa con Alcoba: “Hanno prevalso le emozioni, ho sbagliato”
La Gazzetta dello Sport SPORT

LEGGI ANCHE La rissa fra McPhee e Alcoba nel GP di Doha della Moto3. Multa — A McPhee e Alcoba è stata comminata una multa di 1000 euro ciascuno, unitamente all'obbligo di scattare nella prossima gara dalla pit lane, con una penalizzazione aggiuntiva di secondi, 10" per John McPhee e 5" per Jeremy Alcoba, dal via del semaforo verde nei box.

Il britannico, multato con lo spagnolo per la scazzottata dopo la collisione in pista, ha espresso rammarico: “Ho reagito male alla seconda eliminazione in pista. (La Gazzetta dello Sport)

Su altre testate

Dallo start del semaforo verde ai box, McPhee dovrà scontare una penalizzazione aggiuntiva di 10", Alcoba di 5" La scena della scazzottata, con tanto di calcio rifilato dallo scozzese ad Alcoba, è stata vista da tutti e non è sfuggita agli occhi degli Steward. (Sportal)

Pedata di McPhee ad Alcoba. Bruttissimo episodio al quattordicesimo giro del Gran premio di Doha delle Moto3, una gara vinta dal sorprendente Acosta, che partito dalla pit-lane li ha passati tutti e ha chiuso davanti a Binder, Antonelli e Migno. (Sportal)

All'inizio del 15esimo giro, alla curva 1, Alcoba è arrivato lungo ed ha toccato il posteriore del compagno di squadra di McPhee, Darryn Binder. John Mcphee, Petronas Sprinta Racing Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images (Motorsport.com, Edizione: Italia)

Moto3 | Sanzioni dopo la rissa Alcoba-McPhee – VIDEO

"Comportamento estraneo al mio carattere." All’indomani dell’incidente in gara a Doha, John McPhee ha deciso di scusarsi. (Corse di Moto)

I due, dopo l’accaduto, sono stati entrambi punti e dovranno pagare una multa di mille Euro ciascuno oltre a dover partire dalla pit lane nel prossimo gran premio a Portimao. Anche se colpe dirette e oggettive di Alcoba nel caso specifico sembrano non esserci (Moto.it)

Alcoba sarà costretto a scattare cinque secondi dopo una normale partenza dalla pit lane, mentre McPhee dovrà attendere addirittura dieci secondi prima di prendere parte alla gara. Un aspetto che forse ha contribuito a scaldare gli animi tra lui e lo spagnolo del team Gresini. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr